NEWS / EVENTI



La Giornata Internazionale dei Musei 2016 | "Musei e paesaggi culturali"

pubblicata venerdì 6 maggio 2016
La Giornata Internazionale dei Musei 2016 | Una visita guidata si trasforma in un'azione creativa di riappropriazione dello sguardo, individuale e collettivo.
Dalla Collezione Carlo Pepi, con opere dei Macchiaioli e dei loro allievi, degli artisti livornesi e dei maestri del ‘900, l’itinerario si sviluppa nei luoghi dove soggiornarono Silvestro Lega e Giovanni Fattori, ospiti delle famiglie Tommasi e Gioli, nelle colline tra Crespina e Fauglia. Il percorso offre lo spunto per rileggere il paesaggio nei suggestivi immutati scorci e nelle sue lacerazioni. Dopo la sosta nel giardino di Villa Gioli, prende forma di happening creativo vicino al complesso architettonico di Villa Corsini, in un’area sottoposta a vincolo paesaggistico dal 1955.
Si potranno rintracciare nei paesaggi dipinti i tratti dei luoghi, come i lineamenti di un volto sotto i segni del tempo.
D'altra parte la nostra visione si posa su uomini, oggetti, luoghi stabilendo un legame, caricandosi di interesse, di cura, o al contrario di disaffezione e di oblio.
Non sempre l'assenza di interesse decreta il declino di ciò che dovrebbe essere oggetto di cure e di attenzioni. Capita, non di rado, che proprio l'oblio abbia preservato la connotazione più autentica dei luoghi, come è ugualmente vero che l'incuria e il degrado possono rovinare irrimediabilmente un patrimonio che è bene comune, da lasciare in eredità di memoria e di bellezza alle generazioni future, a chi verrà dopo di noi. Riconoscere la specifica bellezza dei luoghi può costituire il primo passo per prendersene cura, preservarne la storia e le memorie, in modo individuale e collettivo. E' allora che un'azione apparentemente innocente come posare lo sguardo si traduce in un'azione civica di impegno culturale oltre che conoscitivo. E può rivelarsi un momento creativo e liberatorio, costruttivo e conviviale!

Per partecipare sono raccomandati: Voglia di vedere, scoprire, ricordare.
Scarpe comode.
ConsigliatI a scelta: lente di ingrandimento, binocolo, macchina fotografica e/o cellulare… per la raccolta, archiviazione e deposito della memoria collettiva.
Portarsi dietro anche la merenda per il Pic nic sur l’herbe. Non mancherà la torta del presidente…
Consigliata infine bottiglia di plastica contente cenere…vegetale!
Dello stesso colore del cemento, la cenere, frutto e simbolo di sacrificio, è fertilizzante e servirà per alimentare i frammenti, le note raccolti del nostro sguardo, che pianteremo insieme, a Valdisonsi, antica Valle dei Suoni.
 



Altre news / eventi


La mostra di Pietro Annigoni La mostra di Pietro Annigoni pubblicata venerdì 1 marzo 2024
Prorogata fino al 17 marzo la mostra “Pietro Annigoni. Pittore di magnifico intelletto”

La mostra “Pietro Annigoni. Pittore di magnifico intelletto” in corso ai Granai di Villa Mimbelli e al piano terra del Museo Fattori è [...]
>>>


 
Frank Paradisi espone al Mercato Centrale di Livorno Frank Paradisi espone al Mercato Centrale di Livorno pubblicata martedì 27 febbraio 2024 Gli splendidi acquarelli firmati Frank Paradisi - la nuova mostra al Mercato Centrale di Livorno (Osteria Alle Vettovaglie ) . Dall’8 marzo al 27 aprile 2024, nello splendido scenario dell’antico Mercato Livornese , realizzato nel XIX secolo [...]
>>>


 
Frank Paradisi espone al Mercato Centrale di Livorno Frank Paradisi espone al Mercato Centrale di Livorno pubblicata martedì 27 febbraio 2024 Gli splendidi acquarelli firmati Frank Paradisi - la nuova mostra al Mercato Centrale di Livorno (Osteria Alle Vettovaglie ) . Dall’8 marzo al 27 aprile 2024, nello splendido scenario dell’antico Mercato Livornese , realizzato nel XIX secolo [...]
>>>


 
Viaggio nella Commedia di Dante Viaggio nella Commedia di Dante pubblicata martedì 27 febbraio 2024 Percorso di 12 incontri a cura di Maristella Diotaiuti Extra Factory, Livorno dal 13 marzo al 29 maggio 2024
Le Cicale Operose ed Extra Factory, due realtà ormai consolidate di arte e cultura della nostra città, hanno il piacere di presentare [...]
>>>


 
Mira Maodus, la nuova mostra a Firenze Mira Maodus, la nuova mostra a Firenze pubblicata martedì 27 febbraio 2024 Nuova mostra italiana dell'artista Mira Maodus, mercoledì 6 marzo alle ore 12.30 Palazzo del Pegaso a Firenze.
"Mira Maodus e la poetica del colore" dal 6 al 16 marzo 2024.
mercoledì 6 marzo 2024, ore 12.30
Spazio espositivo C.A. [...]
>>>




Altre news / eventi »»


 
© 2024 Rivista Culturale Arte a Livorno... e oltre confine