NEWS / EVENTI



DonArti Livorno alla seconda edizione

pubblicata mercoledì 3 aprile 2024
Sabato 6 aprile alle ore 21 all’ex cinema Aurora

Seconda edizione di “DonArti Livorno”, festival per diffondere la cultura della donazione


Dopo il successo della prima edizione 2023, ritorna sabato 6 aprile alle ore 21 all’ex cinema Aurora di Livorno (in viale Ippolito Nievo 26) il “DonArti Livorno Festival”, vetrina artistica per musicisti, fotografi, scrittori e poeti che desiderano contribuire, con una loro opera, a diffondere, soprattutto tra i giovani, la cultura della donazione del sangue, degli organi, del midollo osseo.

Ideato da Lorenzo Iuracà e Mikol Zanni del Polo Artistico Vinile e accolto favorevolmente da Avis Comunale Livorno, il progetto “DonArti Livorno” dà spazio alle opere e alle creazioni di quanti sentono l’esigenza di veicolare un messaggio aperto al concetto di “dono” a 360°, che durerà nel tempo e che continuerà a far riflettere e a sensibilizzare.
Un evento inclusivo in grado di coniugare l’espressione artistica e musicale (in particolare la canzone con il suo enorme potere comunicativo) a tematiche che hanno bisogno di una maggiore diffusione e conoscenza. Largo spazio quindi, durante la serata, alla fotografia e alla poesia breve, alle belle immagini e agli aforismi.

Il progetto, finanziato da Regione Toscana e Ministero del Lavoro, è patrocinato dal Comune di Livorno. Si articola in tre fasi, e l’edizione 2024 non fa eccezione: il Contest (le iscrizioni si sono chiuse il 15 marzo), il Festival e l’Album, che sarà pubblicato subito dopo.

Il Festival di sabato 6 aprile è stato presentato oggi a Palazzo comunale. Oltre all’assessore al sociale Andrea Raspanti, erano presenti, tra gli altri, Bruno Bastogi vicepresidente di Avis Comunale Livorno, Lorenzo Iuracà e Mikol Zanni del Polo Artistico Vinile, Andrea Vecchi di ADMO (Associazione Donatori Midollo Osseo) e Carla Giusti di AIDO (Associazione Italiana Donatori di Organi).

“Chi è abituato a lavorare a contatto con situazioni di bisogno – ha detto l’assessore Raspanti – si rende conto di quanto l’elemento del benessere culturale delle persone sia importante per l’integrazione sociale. Cercando di veicolare un messaggio di valore sociale, quello della cultura del dono, con linguaggi come quello della cultura, dell’arte e della musica che sono in grado di parlare anche ad un pubblico che potrebbe non essere raggiunto dalla comunicazione tradizionale. Da parte dell’Amministrazione comunale pieno sostegno a questa iniziativa, che tra le altre cose ha il merito di essere un’iniziativa che si ripete, che viene mantenuta e fatta crescere”.

“Avis – ha detto Bruno Bastogi – è sempre vicina a queste manifestazioni che riguardano il mondo dei giovani, perché i giovani sono il nostro futuro, anche per tutto ciò che riguarda la donazione. Senza donazione non ci potrebbe essere sanità. La partecipazione dei giovani, anche ragazzini, è sempre notevole, ma notiamo che è difficile mantenere la continuità. Occorre stimolarli e incoraggiarli in tutti i modi, altrimenti non saremo in grado di mantenere un sufficiente livello di donazioni”.
Per questa seconda edizione Avis Comunale Livorno ha coinvolto altre realtà: sono entrate nel progetto Avis Rosignano, Cecina, Piombino, Avis intercomunale di Collesalvetti, Crespina, Lorenzana, Fauglia ed Orciano Pisano, oltre ad associazioni del dono come AIDO e ADMO.

Andrea Vecchi e Carla Giusti hanno sottolineato quanto sia importante la donazione di midollo osseo e di organi, e quanto sia importante disporre di una banca dati di potenziali donatori. Malgrado Livorno sia la seconda città d’Italia per numero di donatori, è sempre molto alta la percentuale di pazienti che rimangono per anni in lista d’attesa per un trapianto, e questo vuol dire che c’è ancora molta strada da fare per diffondere una cultura del dono”.

Per quanto riguarda il programma di sabato 6 aprile all’ex cinema Aurora, una band, come per la precedente edizione, accompagnerà i cantanti che si esibiranno dal vivo. Tra i brani che saranno presentati, una giuria individuerà quello che farà da testimonial alla nuova campagna. Tutte le canzoni entreranno nella compilation “DonArti Livorno 2”. Durante la serata di spettacolo e riflessione, Gabriele Puccetti (cantautore, doppiatore, artista eclettico) leggerà alcune poesie selezionate, mentre sullo schermo scorreranno le fotografie.
Nella band i promotori di DonArti Livorno: Lorenzo Iuracà, per l'occasione alla batteria, Mikol Zanni ai cori insieme a Valentina Caturelli. La conduzione è affidata ai Phrones, mentre al pianoforte ci sarà Alex Bimbi, alle chitarre ci saranno Nicola Barontini e Giovanni Giustiniano e al basso Simone Velotto.
Tra le opere selezionate per questa seconda edizione, anche canzoni e poesie di artisti non vedenti.
Il logo dell’iniziativa è stato realizzato dal vignettista Andrea Pazzaglia in arte Gentaku Pazy.

Artisti ed opere selezionate

Sezione fotografia:
Claudio Caroti “Donare Libertà”
Eleonora Signorini “Il dono della vita”
Elisa Heusch “Magia di Note all'alba”
Gesuela Bomboi “Nutrimento”
Marco Grassi “Il dono del canto”
Piero Pitigliano “la donazione del polline”
Serafino Fasulo “Condivisione”

Sezione poesia breve/aforisma:
Alessandro Giordani “La fccia nascosta”
Ayachi Karima “Consapevolezza”
Carla Gazzineo “Dona”
Gaetano Granieri “Io non sono niente”
Giuliana Bizzi “Il dono”
Isabella Soverino “Sguardi d'amore”
Michela Castello “Al sole”

Sezione musica:
Andrea Iuracà “Donarti”
Patrizia Carlotti “ Un grido d'amore”
Alessio Santacroce feat Cayenna “Il dono”
Alessio Santacroce feat Cayenna “Cuore in fiamme”
Manu Cielo “Avis è amore”

 



Altre news / eventi


Lungomare ad Arte a Livorno Lungomare ad Arte a Livorno pubblicata venerdì 12 aprile 2024 Presentazione del Lungomare ad Arte – un nuovo itinerario tra arte, monumenti, storia e natura grazie a una moderna cartellonistica.
Giovedì 18 aprile ore 12:00 presso lo Scoglio della Tamerice, Viale d’Antignano
Gli artisti coinvolti [...]
>>>


 
130 anni dalla nascita di March 130 anni dalla nascita di March pubblicata venerdì 12 aprile 2024 ESPOSIZIONE DI PRIMAVERA | Omaggio a Giovanni March (1894–1974)nel centotrentesimo dalla nascita e nel cinquantesimo dalla morte. Sabato 13 aprile 2024 ultimo giorno per visitare l’evento alla Galleria Athena di Livorno
>>>


 
Quarant’anni di fotografia Quarant’anni di fotografia pubblicata mercoledì 3 aprile 2024 1984-2024
Carlo Lucarelli, quarant’anni di fotografia Livorno, 6 - 15 aprile 2024
Nuovo appuntamento con la fotografia all’Extra Factory di Livorno, sabato 6 aprile alle ore 17.30 per l’inaugurazione della mostra di Carlo Lucarelli [...]
>>>


 
Anselm Kiefer - Angeli caduti - Firenze Anselm Kiefer - Angeli caduti - Firenze pubblicata mercoledì 27 marzo 2024 Anselm Kiefer
Angeli caduti


22 marzo 2024
21 luglio 2024
Orario mostra
Tutti i giorni 10.00-20.00
Giovedì fino alle 23.00

Palazzo Strozzi ospita una grande mostra ideata e realizzata insieme a uno dei [...]
>>>


 
Ultimi giorni per visitare la mostra dei ‘Macchiaioli’ Ultimi giorni per visitare la mostra dei ‘Macchiaioli’ pubblicata mercoledì 27 marzo 2024
Il Mastio della Cittadella di Torino ospita, dal 3 febbraio al 1° aprile 2024, la mostra I Macchiaioli che analizza, all’interno di un contesto europeo, la storia di questo importante movimento artistico che ha rivoluzionato la storia della [...]
>>>




Altre news / eventi »»


 
© 2024 Rivista Culturale Arte a Livorno... e oltre confine