NEWS / EVENTI



Lara - Vinca Masini

pubblicata lunedì 4 marzo 2024
Lara - Vinca Masini Evento nel centenario della nascita della studiosa fiorentina

Lara-Vinca Masini e la collezione d’arte contemporanea del Comune di Livorno

Appuntamento giovedì 7 marzo alle ore 17 al Museo della Città


Giovedì 7 marzo, alle ore 17 al Museo della Città di Livorno, il direttore scientifico del museo Paolo Cova ripercorre l’avvio dell’attività del Museo Progressivo d’Arte Contemporanea a Villa Maria mezzo secolo fa, con il contributo di Lara-Vinca Masini e la formazione di una collezione innovativa che è appena stata riallestita.

La figura di Lara-Vinca Masini, critica militante e curatrice di fama internazionale, risulta fondamentale per la comprensione se non della genesi almeno dell'effettivo potenziamento della collezione d'arte contemporanea del Comune di Livorno. Le inclinazioni della studiosa hanno plasmato e reso unica una raccolta che si strutturò per l'innovativo Museo Progressivo d'Arte Contemporanea a Villa Maria. Nei primi anni Settanta, grazie all'impegno di Vera Durbè e dell'Assessore Vittorio Marchi, e di un team di esperti unico nel suo genere - fu Roberto Peccolo a suggerire il nome della Masini a cui si affiancarono Aldo Passoni, Vittorio Fagone e Zeno Birolli -, Livorno giunse a raccogliere una collezione di oggetti artistici di ultima generazione, con varietà, ma anche attenzione qualitativa e quantitativa, che tutt'oggi è tra le più significative della Regione e probabilmente non solo. L'idea “in progress”, suggerita da Lara-Vinca Masini nel nome stesso dell'istituzione, costituiva una vera e propria idea programmatica che le vicissitudini del contesto negli anni Ottanta non permisero di svilupparsi ulteriormente. Gli studiosi e le studiose che si sono avvicendate negli allestimenti successivi della collezione, ultimo quello appena inaugurato, hanno potuto godere dei frutti e provato a comprendere la portata di quell'esperienza fondamentale, sostenuta dalla volontà della Masini di creare una “struttura pubblica, aperta e alternativa per la diffusione dell'arte contemporanea, delineare uno spazio attivo e sperimentale per la ricerca” che fu capace di entusiasmare e coinvolgere alcune delle fondamentali personalità dell'arte italiana del Dopoguerra.

Paolo Cova è dottore di ricerca e insegna storia dell’arte medievale e moderna presso il Dipartimento di Filologia Classica e Italianistica dell'Università di Bologna. Ha lavorato per anni e con ruoli diversi ai Musei Civici d’Arte Antica del Comune di Bologna, è stato referente scientifico alla Rocchetta Mattei per la Fondazione Carisbo e dal 15 maggio 2023 è direttore scientifico del Museo della Città di Livorno. Numerose le esperienze nazionali e internazionali, con progetti di ricerca in Romania, in Repubblica Ceca, al J. Paul Getty e alla UCLA a Los Angeles. Ha all'attivo molteplici convegni, esposizioni e pubblicazioni, anche dedicate all’arte contemporanea.

Incontri nel centenario di Lara-Vinca Masini
L’evento fa parte del ciclo di appuntamenti dedicati a Lara-Vinca Masini nel centenario della nascita della studiosa fiorentina, vera e propria “madrina” del contemporaneo in questa terra d’arte antica; un programma diffuso tra i principali musei e luoghi d’arte contemporanea della Toscana, sostenuto dal bando “Sistemi Museali 2023” della Regione Toscana.
 



Altre news / eventi


Lungomare ad Arte a Livorno Lungomare ad Arte a Livorno pubblicata venerdì 12 aprile 2024 Presentazione del Lungomare ad Arte – un nuovo itinerario tra arte, monumenti, storia e natura grazie a una moderna cartellonistica.
Giovedì 18 aprile ore 12:00 presso lo Scoglio della Tamerice, Viale d’Antignano
Gli artisti coinvolti [...]
>>>


 
130 anni dalla nascita di March 130 anni dalla nascita di March pubblicata venerdì 12 aprile 2024 ESPOSIZIONE DI PRIMAVERA | Omaggio a Giovanni March (1894–1974)nel centotrentesimo dalla nascita e nel cinquantesimo dalla morte. Sabato 13 aprile 2024 ultimo giorno per visitare l’evento alla Galleria Athena di Livorno
>>>


 
Quarant’anni di fotografia Quarant’anni di fotografia pubblicata mercoledì 3 aprile 2024 1984-2024
Carlo Lucarelli, quarant’anni di fotografia Livorno, 6 - 15 aprile 2024
Nuovo appuntamento con la fotografia all’Extra Factory di Livorno, sabato 6 aprile alle ore 17.30 per l’inaugurazione della mostra di Carlo Lucarelli [...]
>>>


 
DonArti Livorno alla seconda edizione DonArti Livorno alla seconda edizione pubblicata mercoledì 3 aprile 2024 Sabato 6 aprile alle ore 21 all’ex cinema Aurora

Seconda edizione di “DonArti Livorno”, festival per diffondere la cultura della donazione


Dopo il successo della prima edizione 2023, ritorna sabato 6 aprile alle ore 21 [...]
>>>


 
Anselm Kiefer - Angeli caduti - Firenze Anselm Kiefer - Angeli caduti - Firenze pubblicata mercoledì 27 marzo 2024 Anselm Kiefer
Angeli caduti


22 marzo 2024
21 luglio 2024
Orario mostra
Tutti i giorni 10.00-20.00
Giovedì fino alle 23.00

Palazzo Strozzi ospita una grande mostra ideata e realizzata insieme a uno dei [...]
>>>


 
Ultimi giorni per visitare la mostra dei ‘Macchiaioli’ Ultimi giorni per visitare la mostra dei ‘Macchiaioli’ pubblicata mercoledì 27 marzo 2024
Il Mastio della Cittadella di Torino ospita, dal 3 febbraio al 1° aprile 2024, la mostra I Macchiaioli che analizza, all’interno di un contesto europeo, la storia di questo importante movimento artistico che ha rivoluzionato la storia della [...]
>>>




Altre news / eventi »»


 
© 2024 Rivista Culturale Arte a Livorno... e oltre confine