NEWS / EVENTI





pubblicata lunedì 18 settembre 2023
– Oltre 300 fotografie in esposizione giunte da ogni parte d’Italia, realizzate da fotografe professioniste e non professioniste, sono il punto centrale della prima edizione del Festival della Fotografia Femminile “L’altra donna” che si svolgerà nella Biblioteca dei Bottini dell’Olio (primo piano, piazza del Luogo Pio, sede del Museo della Città).

L’inaugurazione si svolgerà il 22 settembre alle ore 17.20 e poi il Festival proseguirà anche il 23 e 24 settembre. L’inaugurazione sarà arricchita anche da una performance di danza a cura di Atelier delle Arti di Chelo Zoppi e da una degustazione di vini a cura di Fisar.

L’ingresso al Festival e a tutte le iniziative è gratuito.

La città di Livorno sarà dunque il palcoscenico di un evento straordinario dedicato alla fotografia femminile, realizzato in uno dei gioielli culturali di Livorno. Il Festival della Fotografia Femminile “L’altra donna” è un’occasione imperdibile per immergersi nell’arte fotografica attraverso gli occhi delle fotografe che parteciperanno a questa mostra unica nel suo genere.

Il Festival è organizzato dall’Associazione Percorsi Culturali di Livorno, e vede come curatrici Valeria Cappelletti, Diletta Fallani e Manuela De Rosa.

“Questo evento non celebra soltanto l’abilità delle fotografe professioniste dicono le organizzatrici – ma anche la diversità di voci e punti di vista che le fotografe non professioniste hanno deciso di rappresentare. La fotografia femminile non è solo una questione di soggetti femminili, ma uno sguardo distintivo che sfida e arricchisce il mondo della fotografia contemporanea. Ciò che ci interessa è poter attuare uno studio di genere che parta proprio dallo sguardo di una donna che decide di cogliere un particolare momento e ciò che conta è esattamente quello, senza troppi fronzoli, posto sulla stessa parete di chi sceglie che far emergere la sua emozione visiva la tecnica e la composizione sono fondamentali. Fotografie e fotografe infinitamente diverse ma che insieme vogliono mostrare a tutti secondo loro chi è “L’altra donna”.

Il Festival della Fotografia Femminile accoglierà oltre 300 fotografie, realizzate da 90 fotografe tra professioniste e talenti emergenti di tutta Italia.

Una tre giorni di confronti, arricchita da talk, racconti di esperienze personali e altre discipline come la danza contemporanea che si sposano perfettamente con questo tipo di percorso. Ci sarà spazio anche per una proiezione di corti di registe donne a cura del FIPILI Horror Festival.

Questo straordinario insieme di immagini metterà in risalto non solo la bellezza intrinseca della fotografia, ma soprattutto lo sguardo femminile, unico e potente, che racconta storie, esprime emozioni e offre una prospettiva unica sul mondo che ci circonda.

Le fotografie esposte spazieranno attraverso una vasta gamma di generi, stili e temi, offrendo una visione ricca e diversificata della creatività femminile nel campo della fotografia. Dall’arte concettuale alla fotografia di reportage, dal ritratto all’architettura, il Festival abbraccerà l’intero spettro dell’arte fotografica.

Il Festival ha ottenuto il patrocinio del Comune di Livorno e le collaborazioni di Atelier delle Arti, FIPILI Horror Festival, Extra Factory e Uovo alla Pop.

Gli ospiti

Sono molti gli ospiti che prenderanno parte al Festival con iniziative che si concentreranno sabato 23 e domenica 24 settembre.

A dare il via, sabato, sarà Viola Barbara, cofondatrice di Uovo alla Pop, con un incontro dal titolo “Street art e fotografia“: sarà un excursus sulle artiste che hanno fatto la differenza nel muralismo e nella fotografia, due mondi che corrono paralleli e che a volte s’incontrano generando innovazioni memorabili.
Seguirà una performance di danza a cura di Atelier delle Arti e poi il secondo talk con la fotografa Paola Spencer che da 24 anni fotografa le donne di tutte le età ai suoi workshop fotografici sulla Femminilità, un lavoro sul corpo e l’accettazione di sé. Dialogherà con Paola, Erminia Aurora Rizzacasa, designer della comunicazione, fotografa e autrice.

A chiudere il sabato saranno Alessio Porquier e Ciro Di Dato del FIPILI Horror Festival con una serie di corti tutti diretti da registe donne: “Faremo quindi una introduzione con un rapido focus sull’horror al femminile degli ultimi anni – dicono – e presenteremo dei cortometraggi passati nelle passate edizioni del festival (non solo 2022 ma anche negli anni precedenti) tutti diretti e scritti da registe. I corti saranno 4 e ci sarà anche un corto di Chiara Borredon regista e fotografa di Livorno”.

Domenica 24 settembre sarà aperta dalla proiezione del corto dedicato a Giovanna Talà, la fotografa livornese a cui il Festival ha dedicato un premio proprio in occasione dei dieci anni dalla morte che ricorrono proprio durante i giorni della manifestazione. Il corto presentato da Livornosera.it, raccoglie le testimonianze di coloro che hanno conosciuto direttamente Giovanna Talà, tracciandone un profilo dettagliato sulla personalità e sul suo lavoro.

Seguirà il terzo talk con la fotografa Chiara Cunzolo che nel 2021 ha vinto il Premio Musa Donne Fotografe nella sezione ritratto. Dialogherà con Chiara la docente Francesca Cordi.
Seguirà una performance di danza a cura di Atelier delle Arti e poi un altro importante appuntamento con una giornalista che racconta il mondo dello spettacolo e del sociale con sentimento: Maria Antonietta Schiavina che, in un dialogo con Laura Paggini, scrittrice, si racconterà al pubblico, parlando della sua carriera, dei libri che ha scritto, in particolare il volume dedicato ad Alberto Sordi e poi il libro “Nonni” che raccoglie i racconti scritti da nomi di spicco dello spettacolo e della cultura e da persone non famose, che hanno parlato dei loro nonni.
A chiudere, sarà la premiazione con la consegna di riconoscimenti alle fotografe selezionate per l’esposizione.

Ad arricchire ancora di più il Festival, l’esposizione di alcuni lavori realizzati dalle fotografe: Paola Spencer, Biancamaria Monticelli, Chiara Cunzolo, Sara Bertei ed Erminia Aurora Rizzacasa.

I premi

Premio Giovanna Talà assegnato da una giuria di donne del mondo dello spettacolo e della cultura: Daniela Maccari, prima ballerina e coreografa di Lindsay Kemp; Maria Teresa Elena, attrice e regista; Giuliana Donzello, storica dell’arte, scrittrice e curatrice di mostre d’arte.

Premio Extra Factory assegnato da Fabrizio Razzauti, appassionato di fotografia e fondatore della Galleria Extra Factory, che oltre a premiare metterà, in maniera gratuita, a disposizione per due settimane lo spazio Extra Corner, in collaborazione con Mercato in Arte, all’interno del Mercato Centrale (uno dei luoghi più belli di Livorno e di notevole affluenza).

Premio del pubblico che si recherà a vedere la mostra e potrà votare la fotografa preferita fino al giorno della chiusura.

Sono previste anche quattro menzioni speciali.

Le fotografe selezionate

Di seguito i nomi delle fotografe che hanno partecipato alla call chiusa a luglio e che sono state selezionate per l’esposizione:

Monica Abbiatico, Siliana Arena, Serena Badalassi, Michela Balboni, Roberta Baldaro, Giulia Bartalesi, Alessandra Battini, Laura Bertolini, Giovanna Bloise, Teresa Letizia Bontà, Denise Bonvino, Elisa Bresciani, Gemma Buonanno, Daria Campriani, Claudia Caruso, Nicoletta Cerasomma, Teresa Cetroni, Maria Luisa Checcucci, Benedetta Cherici, Eleonora Commone, Martina Corradi, Laura Corrado, Luna Micol Dal Bosco, Stefania D’Echabour, Ines Di Biasio, Esmeralda Falai, Carmela Fanelli, Valentina Fantozzi, Raffaella Ferrari, Francesca Filiberto, Rachele Filippi, Alessia Frison, Cristina Frosecchi, Roberta Fusari, Francesca Gallo, Margherita Giglio, Monica Giorgi, Lietta Granato, Rita Guarino, Maria Iorio, Claudia Landrini, Martina La Quaglia, Annalisa Lenzi, Silvia Lenzi, Barbara Leoni, Aurora Liperini, Federica Lo Giodice, Ilaria Manente, Andrea Giulia Martini, Giulia Massari, Chiara Nicolosi, Francesca Nicolosi, Diana Nocilli, Silvia Ottobrini, Angelica Paciocco, Eleonora Paganelli, Francesca Palagi, Vittoria Panerai, Angela Panetta, Erica Petrucci, Caterina Piccoli, Domenica Pinto, Marilena Pisciella, Simona Pistolozzi, Giordana Pucciani, Liliana Ranalletta, Roberta Razzauti, Paola Rizzi, Carolina Romani, Gemma Rubeo, Maila Sabbatini, Rita Sartirani, Sidiocam, Simona Simoncini, Veronica Socci, Ambra Soldani, Giovanna Sparapani, Patrizia Tavernese, Alessandra Trevisan, Cinzia Tuveri, Alexia Ungaro, Maria Giusi Vaccaro, Chiara Vallarino, Sara Vannucchi, Maddalena Veronesi, Annamaria Vianello, Sara Zafarana, Valentina Zanzi, Margherita Zoltowska.

Il programma

Venerdì 22 settembre

Orario mostra fotografica: 17.30-19.30.
Ore 17.30 inaugurazione. A seguire performance di danza “Every Bodies” del Collettivo_A di Atelier delle Arti. Performer: Asia Pucci, Linda Pierucci, Valentina Fantozzi e Melissa Braccini. Musica: Max Richter.
Degustazione di vini a cura di Fisar.
Chiusura ore 19.30.

Sabato 23 settembre

Orario mostra fotografica: 8.30-19.30.
Ore 16.30: talk con Viola Barbara che presenta “Street art e fotografia”.
A seguire performance di danza “Every Bodies” del Collettivo_A di Atelier delle Arti. Performer: Asia Pucci, Linda Pierucci, Valentina Fantozzi e Melissa Braccini. Musica: Max Richter.
Ore 17.30 talk con Paola Spencer “La bellezza nell’aria”, dialoga con l’artista, Erminia Aurora Rizzacasa, designer della comunicazione, fotografa e autrice.
A seguire proiezione di corti di registe donne a cura del FIPILI Horror Festival.
Chiusura ore 19.30.

Domenica 24 settembre

Orario mostra fotografica: 8.30-19.
Ore 16: proiezione del corto dedicato a Giovanna Talà.
Ore 16.30 talk con Chiara Cunzolo, dialoga con l’artista Francesca Cordi, docente.
A seguire performance di danza “Every Bodies” del Collettivo_A di Atelier delle Arti. Performer: Asia Pucci, Linda Pierucci, Valentina Fantozzi e Melissa Braccini. Musica: Max Richter.
Ore 17.30 talk con la giornalista Maria Antonietta Schiavina che dialoga con Laura Paggini, scrittrice.
Ore 18.30 premiazione.
Chiusura festival ore 19.

L’ingresso a tutti gli eventi è gratuito.
Informazioni:
laltradonnafestivalfotografico@gmail.com
www.laltradonnafestivalfotografiafemminile.it www.facebook.com/laltradonnafestivalfotografiafemminile
 



Altre news / eventi


Cinzia Mazzoni vince ‘Profumo di lavanda 2024’ Cinzia Mazzoni vince ‘Profumo di lavanda 2024’ pubblicata sabato 20 luglio 2024 L’edizione 2024, dell’estemporanea a Santa Luce "Dipingiamo la lavanda, con il dipinto "Profumo di lavanda", e’stato vinto quest’anno dalla brava pittrice Cinzia Mazzoni.
La giuria composta da Biagio Chiesi, organizzatore dell'evento, [...]
>>>


 
Livorno, Museo di rilevanza regionale , a quando una mostra sui ‘Macchiaioli ‘? Livorno, Museo di rilevanza regionale , a quando una mostra sui ‘Macchiaioli ‘? pubblicata venerdì 19 luglio 2024 Il Museo della Città di Livorno ha ottenuto il riconoscimento della qualifica di museo di rilevanza regionale, e, conseguentemente, l'ingresso nel Sistema Museale Nazionale.
Il riconoscimento è stato notificato al Comune con decreto regionale [...]
>>>


 
Antignano un mare di pace Antignano un mare di pace pubblicata mercoledì 17 luglio 2024
1° MOSTRA ESTEMPORANEA EN PLAIN AIR DI PITTURA

REGOLAMENTO

1. Il concorso consiste nella realizzazione di un’opera pittorica da fare nella giornata di domenica 21/07/24. Dovranno essere rappresentati angoli di Antignano [...]
>>>


 
Ad Intra , la mostra nella cripta Ad Intra , la mostra nella cripta pubblicata martedì 16 luglio 2024 AD INTRA
SULLA SPIRITUALITÀ NELL'ARTE
A CURA DI JACOPO SUGGI
BRUNO FLORIO
FLORIANA GEROSA
MARCO MEINI
PAOLO NETTO
19-20-21 E
26-27-28 LUGLIO
DALLE 20.45 ALLE 22.45
CRIPTA DI S. JACOPO IN
ACQUAVIVA
>>>


 
Murinarte a Pisa Murinarte a Pisa pubblicata martedì 16 luglio 2024 PISA
19 luglio 2024
Inaugurazione ore 18.00
Per tutta l'estate
Mostra
Dalle Mura al Parlascio
Manlio Allegri
Aldo Filippi
1 Santini Del Prete
Piero Mochi
Paolo Netto
A cura di
lario Luperini
MurInArt
Le [...]
>>>




Altre news / eventi »»


 
© 2024 Rivista Culturale Arte a Livorno... e oltre confine