NEWS / EVENTI



Dalla Macchia verso la Scuola Labronica

pubblicata martedì 22 settembre 2020
Dalla Macchia verso la Scuola Labronica I protagonisti, i luoghi, gli eventi della pittura tra l’800 e il 900

La rassegna Dalla Macchia verso la Scuola Labronica che si apre sabato 26 settembre presso la Galleria d’Arte Athena di Livorno, propone un’accurata selezione tratta dalla prestigiosa pubblicazione curata da Michele Pierleoni da cui l’esposizione mutua il titolo e che in questa occasione viene presentata.

Una rigorosa selezione di opere presenterà al pubblico di collezionisti e appassionati d’arte, capolavori della pittura in gran parte assenti da anni da monografiche o da mostre tematiche. Così partendo dal dipinto di Giovanni Fattori Buttero e cavalli bianchi, 1880-1890 esempio mirabile della poesia del Maestro Macchiaiolo, si passerà attraverso quadri “iconici” quali Il carro del lattaio di Giovanni Bartolena, Paese di Ulvi Liegi e Vendemmia, 1906 di Luigi Gioli.

Ampio spazio verrà dato alla Scuola Labronica con opere quali Ombre e suoni di Renato Natali, esibito nel 1924 alla XIVª Esposizione Internazionale d’Arte della Città di Venezia che ci permette una riflessione sull’indagine intrapresa in questi anni dal pittore su opere di similare soggetto. Di grande fascinazione di Lomi Campagna livornese 1924 dipinto dalla sorprendente ariosità e l’intimo affetto di Tenerezza materna, 1934 di Cafiero Filippelli, in cui lo sguardo amorevole della madre che ha interrotto il lavoro a maglia, osserva la bambina che ha abbandonato il gioco con la bambola per apprendere l’arte del cucito.

In una carrellata di immagini che spaziano da Cesare Bartolena a Benvenuto Benvenuti, da Giovanni March a Llewelyn Lloyd di tutto rispetto è la sezione dei dipinti di scuola nazionale che partendo dalla Gallina alla cova di Giovanni Segantini che come definì Federico Zeri “è certo una invenzione del periodo verista di Giovanni Segantini (…) egli grande amante della raffigurazione delle cose e degli animali, nella loro realtà, ne riprodusse molti soggetti, specialmente nel periodo del suo soggiorno sul lago di Pusiano in Brianza”. Da qui si sviluppa una riflessione sul Novecento per mezzo di opere quali Coppia di buoi, 1903-1905 di Lorenzo Viani, Il controllo 1920 di Mario Sironi, fino ad arrivare alla Strada 1946 ca. di Ottone Rosai.

L’esposizione resterà aperta fino al 17 ottobre 2020.

Dalla Macchia verso la Scuola Labronica

I protagonisti, i luoghi, gli eventi della pittura tra l’800 e il 900

26 settembre – 17 ottobre 2020

In ottemperanza alle misure anti COVI-19 non si terrà l’inaugurazione della mostra ma essa sarà visitabile negli orari della galleria

Orario galleria

Lunedì-sabato 9.00/12.30 – 16.00/19.30

domenica chiuso
 



Altre news / eventi


Luciano Castelli in mostra alla Trossi Uberti Luciano Castelli in mostra alla Trossi Uberti pubblicata giovedì 26 gennaio 2023 In occasione della Giornata della Memoria, venerdì 27 gennaio alle ore 17, la Fondazione d’arte Trossi-Uberti inaugura la mostra “Poteva capitare a chiunque”. Luciano Castelli (1921-2006). Disegni di un deportato.



Luciano [...]
>>>


 
Un viaggio in collezione Fondazione Livorno Un viaggio in collezione Fondazione Livorno pubblicata mercoledì 18 gennaio 2023 Venerdì 20 gennaio, dalle 9.15 alle 13.15, Fondazione Livorno ospiterà presso la propria sede 𝑼𝒏 𝒗𝒊𝒂𝒈𝒈𝒊𝒐 𝒊𝒏 𝒄𝒐𝒍𝒍𝒆𝒛𝒊𝒐𝒏𝒆, [...]
>>>


 
Danteingalleria Danteingalleria pubblicata martedì 17 gennaio 2023 Danteingalleria
Sabato 21 gennaio ore 17.00
Canto XIV dell'Inferno -Capaneo e il Veglio di Creta-
Interverranno: Giacomo Romano, Fabio Leonardi e Giorgio Mandalis.


Ps: consigliata la prenotazione
>>>


 
Banksy e le iniziative collaterali Banksy e le iniziative collaterali pubblicata martedì 17 gennaio 2023 Presentazione di libri, lezioni di street art e visite guidate, il week end al Museo della Città

Gli eventi sabato 21 e domenica 22 gennaio

Dopo aver raggiunto e superato la soglia dei diecimila visitatori, prosegue con successo [...]
>>>


 
Cafiero Filippelli omaggiato da Giorgia Meloni Cafiero Filippelli omaggiato da Giorgia Meloni pubblicata lunedì 16 gennaio 2023 "Un'immagine straordinaria". È l'omaggio che, in occasione della Giornata nazionale della bandiera, il presidente del Consiglio Giorgia Meloni ha dedicato al tricolore dipinto da Cafiero Filippelli, celebre macchiaiolo livornese nato nel 1889. [...]
>>>


 
Il saluto alla mostra di Claudio Barontini Il saluto alla mostra di Claudio Barontini pubblicata lunedì 16 gennaio 2023 Finissage mostra “Claudio Barontini l’anima in un istante” sabato 21 gennaio 2023 dalle ore 16.00 alle ore 18.00

presso la Sede di Rappresentanza Castagneto Banca 1910 Livorno

via Rossini, 2 - p. 1° angolo via Cairoli

[...]
>>>




Altre news / eventi »»


 
© 2023 Rivista Culturale Arte a Livorno... e oltre confine