NEWS / EVENTI



Festival Livorno Ebraica, seconda edizione

pubblicata venerdì 29 novembre 2019
Festival Livorno Ebraica, seconda edizione Dal 29 novembre al 22 dicembre

Festival Livorno Ebraica, seconda edizione

Visite guidate nei siti ebraici di maggior interesse, spettacoli, arte e cibo. La manifestazione è dedicata ad Amedeo Modigliani

Sarà dedicata ad Amedeo Modigliani, nel centenario della sua morte, la seconda edizione del Festival Livorno Ebraica, la manifestazione sulla storia della comunità ebraica livornese che si svolgerà a partire da domani venerdì 29 novembre fino al 22 dicembre. Promosso dalla Comunità Ebraica di Livorno e Amaranta servizi, in compartecipazione con il Comune di Livorno, il Festival proporrà visite guidate nei siti ebraici di maggior interesse, spettacoli ed eventi vari legati all’arte, al cibo, alle tradizioni ed in particolare saranno approfonditi i legami di Amedeo con le sue radici ebraiche. Un giusto tributo ad un figlio della comunità ebraica livornese, sicuramente il più conosciuto al mondo, ma anche per offrire una ulteriore opportunità turistico culturale ai tanti visitatori che in queste ore visitano la mostra “Modigliani e l’avventura di Montparnasse” al Museo della Città.

Numerose dunque le iniziative tese a mettere in luce le radici ebraiche dell’artista: Modigliani è frutto di quella borghesia ebraica molto colta, liberale, cosmopolita presente a Livorno nella metà del IXX secolo. Qui Modigliani è nato, ha studiato, è divenuto un ebreo adulto attraverso la celebrazione del bar mitzvà nell’antica sinagoga il 12 luglio del 1897, qui si è formato nelle scuole di pittura, ha tessuto le sue amicizie giovanili. Livorno è pertanto centrale per l’approfondimento di questo artista.

Da domani venerdì 29 novembre la Sinagoga rimarrà aperta straordinariamente per venti giorni con visite guidate che consentiranno di conoscere uno dei monumenti più affascinanti della città, il più interessante e rappresentativo dal dopoguerra. Oggetto di visita anche il Museo Ebraico di via Micali, un vero gioiello che custodisce preziosi oggetti di culto sinagogale, tessuti, argenti, frutto di quella manifattura ebraica operosa , ricca e raffinata presente a Livorno dalla fine del ‘500. Meta di visite anche i due Cimiteri, quello monumentale di Viale Ippolito Nievo e quello ancora attivo della Cigna, dove riposano i nonni ed il padre di Amedeo Modigliani. Gli interventi artistici in programma , curati dalla Compagnia degli Onesti, avranno come teatro la casa natale di Amedeo Modigliani (via Roma,38) , dove si alterneranno gli attori Michele Crestacci ed Emanuele Barresi con il musicista Massimo Signorini. Ogni evento a casa natale Amedeo Modigliani sarà accompagnato da dolcetti o salatini kasher preparati dalle cuoche della Comunità e dal vino kasher della Cantina Giuliano di Casciana, che nel giro di pochi anni è divenuto un’eccellenza mondiale nell’enologia.

Il 15 dicembre alcune rappresentanti dell’ADEI (Associazione Donne Ebree Italiane) , ispirandosi alla festa di Channukkià , allestiranno una tavola, alla maniera delle tavole imbandite nella casa dove Eugénie, Gabriella, Laura e Margherita ospitavano gli amici ed i parenti.



Il programma in dettaglio

Visite guidate alla Sinagoga di Livorno da venerdì 29 novembre a venerdì 20 dicembre dal lunedì al venerdì alle ore 11.00 e alle ore 12.00

Domenica 1 dicembre ore 10.00 trekking ebraico: visita guidata Museo ebraico via Micali, Sinagoga di Livorno e casa natale Amedeo Modigliani Con aperitivo preparato dalle cuoche della comunità ebraica di Livorno.

Domenica 8 dicembre ore 10.00 visita guidata alla Sinagoga di Livorno.

Domenica 8 dicembre ore 21.00 Casa natale Amedeo Modigliani. Sono Amedeo Modigliani, livornese ebreo: omaggio e improvvisazioni su Amedeo Modigliani con Michele Crestacci accompagnato da Massimo Signorini ; visita guidata e degustazione di vino kasher della Cantina Giuliano di Casciana

Giovedì 12 dicembre ore 18.00. La barba di Modigliani: omaggio a G.E. Modigliani a cura di Emanuele Barresi (Casa Modigliani)

Ore 19.00 Educational : presentazione didattica dedicata ai docenti (Casa Modigliani)

Ore 19.40 aperitivo kasher (Casa Modigliani)

Domenica 15 dicembre ore 11.00 La tavola di casa Modigliani: cibo cultura e storia in collaborazione con l’Adei Associazione donne ebree italiane.

Domenica 22 dicembre ore 10.00 visita guidata Sinagoga di Livorno

Domenica 22 dicembre ore 11.30 visita guidata al Cimitero ebraico di Via Don Aldo Mei

Domenica 22 dicembre ore 15.00 visita guidata al Cimitero ebraico di viale Ippolito Nievo

Costo visite guidate euro 10,00 intero; euro 8,00 senior oltre 60, gratuito fino a 12 anni di età

Gli eventi del 12 e del 15 dicembre sono gratuiti, è sempre necessaria la prenotazione al 3398560212

Il calendario si può consultare sul sito www.festivallivornoebraica.it o sulla pagina facebook Festival Livorno ebraica e instagram
 



Altre news / eventi


Un’opera dell’artista Francesco Vieri per il trentennale della tragedia del Moby Prince Un’opera dell’artista Francesco Vieri per il trentennale della tragedia del Moby Prince pubblicata giovedì 8 aprile 2021 Presentazione sabato 10 aprile alle ore 15 nella Sala Consiliare del Comune di Livorno


Un’opera dell’artista Francesco Vieri per il trentennale della tragedia del Moby Prince

Nel trentesimo anniversario del disastro del [...]
>>>


 
Sono nati gli ARCHIVI RONTINI. Sono nati gli ARCHIVI RONTINI. pubblicata mercoledì 7 aprile 2021 La Dott.ssa Alessandra Rontini, nipote di Ferruccio Rontini ( uno degli artisti che nel 1920 partecipò alla fondazione del Gruppo Labronico) e figlia di Giulio Da Vicchio altra grande pittore del novecento italiano, per aumentare e preservare [...]
>>>


 
GUIDO GUIDI - Una tipica e bizzarra originalità GUIDO GUIDI - Una tipica e bizzarra originalità pubblicata mercoledì 7 aprile 2021 Guido Guidi.
Una tipica e bizzarra originalità

La Galleria d’Arte Athena di Livorno ospita nei propri ambienti dal 20 marzo al 10 aprile 2021 una retrospettiva dedicata al pittore Guido Guidi, di cui quest’anno ricorre il 120° anno [...]
>>>


 
Biagio Chiesi selezionato per Palermo Artexpo Biagio Chiesi selezionato per Palermo Artexpo pubblicata mercoledì 7 aprile 2021 Il nostro pittore livornese, è stato selezionato tra i sessanta artisti provenienti da tutta Italia, nell'ambito della manifestazione "Artista dell'anno", premio creatività a Palermo Artexpo.
Ampio articolo , a firma di Simone Fulciniti, [...]
>>>


 
Bologna - Pechino la pittura di Giorgio Morandi Bologna - Pechino la pittura di Giorgio Morandi pubblicata giovedì 1 aprile 2021 Da un estratto dell'articolo del quotidiano "Il Resto del Carlino" del 24 dicembre 2020

E’ bolognese il cuore della grande mostra: circa 70 opere arrivano dalla collezione Giovanardi e dalla Galleria d'Arte Maggiore g.a.m.


Bologna–Pechino: [...]
>>>


 
Si conclude la mostra installazione  “Light Mood” al Museo della Città Si conclude la mostra installazione “Light Mood” al Museo della Città pubblicata giovedì 1 aprile 2021

In streaming il 28 marzo un incontro con l'autore

Si conclude il 28 marzo, ultimo giorno, “Light Mood”, l’istallazione luminosa dell’artista Vittorio Corsini ospitata nello spazio Lanterna del Museo della Città lo scorso [...]
>>>


 
Incontro con la scrittrice Giulia Caminito Incontro con la scrittrice Giulia Caminito pubblicata giovedì 1 aprile 2021 Candidata al Premio Strega con “L'acqua del lago non è mai dolce”


Incontro con la scrittrice Giulia Caminito


L'evento martedì 6 aprile alle 18 in diretta streaming su Livù


Martedì [...]
>>>


 
Restauro del Famedio di Montenero Restauro del Famedio di Montenero pubblicata giovedì 1 aprile 2021 Inaugurazione entro l’estate

Al via il restauro del Famedio di Montenero

Sarà ristrutturato grazie a una cordata di club di service, capofila il Lions Club Livorno Host


Sarà presto ristrutturato e restituito ai [...]
>>>




Altre news / eventi »»


 
© 2021 Rivista Culturale Arte a Livorno... e oltre confine