NEWS / EVENTI



CAVALLERIA RUSTICANA

pubblicata mercoledì 2 agosto 2017
CAVALLERIA RUSTICANA Le pagine più belle di “Cavalleria rusticana” accompagneranno l’anniversario della scomparsa di Mascagni a Villa Trossi che ricorda il compositore livornese con una serata molto particolare. Saranno di scena il soprano Rosa Perez Suarez (Santuzza), il tenore Stefano Cresci (Turiddu), il baritono Michele Pierleoni (Compar Alfio) e il pianista Andrea Tobia che eseguiranno un’ampia selezione del capolavoro mascagnano formata dal preludio e “Siciliana” (O Lola c’hai di latti la cammisa), La canzone di Alfio “Il cavallo scalpita”, il racconto di Santuzza “Voi lo sapete, o mamma”, il duetto “Tu qui Santuzza” fra Turiddu e Santuzza, l’altro duetto “Il Signore vi manda” fra Santuzza e Compar Alfio, il celebre Intermezzo, “Lo so che il torto è mio” la scena di Turiddu e Compar Alfio e infine l’Addio alla madre di Turiddu. In pratica tutte le pagine dei solisti di “Cavalleria rusticana”. Durante la serata sarà anche presentato al pubblico livornese il libro “Pietro Mascagni e le sue opere/ and his operas” di Fulvio Venturi, edito da Sillabe Casa Editrice. In questo volume Fulvio Venturi, che è anche direttore artistico di Estate a Villa Trossi, analizza tutte le opere di Pietro Mascagni in modo sintetico e discorsivo, fornendo elementi per la conoscenza del musicista livornese. La pubblicazione si inserisce nel percorso che Sillabe, la casa editrice livornese ha intrapreso attorno alla figura di Mascagni e che ha già portato ad altre pubblicazioni. Oltre all’autore interverranno Giulia Perni di Sillabe e la giornalista Elisabetta Arrighi.
Gli interpreti di “Cavalleria rusticana” sono estremamente qualificati. Rosa Perez Suarez, ormai livornese di adozione, è una cantante di grande temperamento che si è formata alla scuola di Alfredo Kraus, l’indimenticabile tenore spagnolo. Stefano Cresci, Turiddu, oltre alla squillante voce tenorile, dispone di una infallibile musicalità e di una approfondita preparazione, così come il baritono Michele Pierleoni, che dal Rossini e dal Mozart degli esordi, adesso affronta con soddisfazione la vibranti pagine del repertorio verista. I cantanti sono accompagnati da Andrea Tobia, giovane pianista livornese, che farà ascoltare tutta la sua bravura nell’atteso Intermezzo, il brano mascagnano più amato nel mondo.
Per favorire l’accesso di pubblico in questa particolare serata l’ingresso è fissato in 10 euro. Prenotazioni 3393422139.
 

  1 Cavalleria copia 72.jpg




Altre news / eventi


Un’opera dell’artista Francesco Vieri per il trentennale della tragedia del Moby Prince Un’opera dell’artista Francesco Vieri per il trentennale della tragedia del Moby Prince pubblicata giovedì 8 aprile 2021 Presentazione sabato 10 aprile alle ore 15 nella Sala Consiliare del Comune di Livorno


Un’opera dell’artista Francesco Vieri per il trentennale della tragedia del Moby Prince

Nel trentesimo anniversario del disastro del [...]
>>>


 
Sono nati gli ARCHIVI RONTINI. Sono nati gli ARCHIVI RONTINI. pubblicata mercoledì 7 aprile 2021 La Dott.ssa Alessandra Rontini, nipote di Ferruccio Rontini ( uno degli artisti che nel 1920 partecipò alla fondazione del Gruppo Labronico) e figlia di Giulio Da Vicchio altra grande pittore del novecento italiano, per aumentare e preservare [...]
>>>


 
GUIDO GUIDI - Una tipica e bizzarra originalità GUIDO GUIDI - Una tipica e bizzarra originalità pubblicata mercoledì 7 aprile 2021 Guido Guidi.
Una tipica e bizzarra originalità

La Galleria d’Arte Athena di Livorno ospita nei propri ambienti dal 20 marzo al 10 aprile 2021 una retrospettiva dedicata al pittore Guido Guidi, di cui quest’anno ricorre il 120° anno [...]
>>>


 
Biagio Chiesi selezionato per Palermo Artexpo Biagio Chiesi selezionato per Palermo Artexpo pubblicata mercoledì 7 aprile 2021 Il nostro pittore livornese, è stato selezionato tra i sessanta artisti provenienti da tutta Italia, nell'ambito della manifestazione "Artista dell'anno", premio creatività a Palermo Artexpo.
Ampio articolo , a firma di Simone Fulciniti, [...]
>>>


 
Bologna - Pechino la pittura di Giorgio Morandi Bologna - Pechino la pittura di Giorgio Morandi pubblicata giovedì 1 aprile 2021 Da un estratto dell'articolo del quotidiano "Il Resto del Carlino" del 24 dicembre 2020

E’ bolognese il cuore della grande mostra: circa 70 opere arrivano dalla collezione Giovanardi e dalla Galleria d'Arte Maggiore g.a.m.


Bologna–Pechino: [...]
>>>


 
Si conclude la mostra installazione  “Light Mood” al Museo della Città Si conclude la mostra installazione “Light Mood” al Museo della Città pubblicata giovedì 1 aprile 2021

In streaming il 28 marzo un incontro con l'autore

Si conclude il 28 marzo, ultimo giorno, “Light Mood”, l’istallazione luminosa dell’artista Vittorio Corsini ospitata nello spazio Lanterna del Museo della Città lo scorso [...]
>>>


 
Incontro con la scrittrice Giulia Caminito Incontro con la scrittrice Giulia Caminito pubblicata giovedì 1 aprile 2021 Candidata al Premio Strega con “L'acqua del lago non è mai dolce”


Incontro con la scrittrice Giulia Caminito


L'evento martedì 6 aprile alle 18 in diretta streaming su Livù


Martedì [...]
>>>


 
Restauro del Famedio di Montenero Restauro del Famedio di Montenero pubblicata giovedì 1 aprile 2021 Inaugurazione entro l’estate

Al via il restauro del Famedio di Montenero

Sarà ristrutturato grazie a una cordata di club di service, capofila il Lions Club Livorno Host


Sarà presto ristrutturato e restituito ai [...]
>>>




Altre news / eventi »»


 
© 2021 Rivista Culturale Arte a Livorno... e oltre confine