NEWS / EVENTI



Concerto alla Fortezza Vecchia di Livorno

pubblicata lunedì 20 giugno 2016
Concerto alla Fortezza Vecchia di Livorno Martedì 21 giugno (ore 21)

Una serata di ottoni e fiati dell’Istituto Musicale “P. Mascagni”
Livorno, 20 giugno 2016 – Martedì 21 giugno (ore 21) nella suggestiva cornice della Fortezza Vecchia, si terrà il concerto dell'orchestra dell'Istituto Superiore di Studi Musicali "P. Mascagni".
Nella prima parte del concerto l’Ensemble di ottoni dell’ISSM “P. Mascagni”, proporrà un programma eterogeneo e variegato, che spazia da Bach a Gershwin passando per le colonne sonore di celebri film italiani e stranieri. La serata si aprirà con la Susato Suite, un insieme di quattro danze scritte da Tylman Susato, prolifico compositore fiammingo di epoca rinascimentale. A seguire il corale dalla cantata Gelobet Sei Der Herr Mein Gott composta da J. S. Bach nel 1726 per la Festa della Trinità e la celebre Danza delle spade di Aram Khatchatourian tratta dal quarto atto del balletto Gayaneh. Seguiranno: Londonderry Air, una celebre ballata popolare dell’Irlanda del Nord e Mr. Jums e Kraken, due composizioni scritte da Chris Hazel e dedicate ai gatti che abitavano l’appartamento del compositore. Spazio dunque alle colonne sonore de Il Padrino, Zarathustra, Lawrence D'Arabia, Star Wars e Indiana Jones cui seguono le sonorità jazz del Medley di G. Gershwin. Il primo tempo si chiuderà con la colonna sonora del Muppet Show di Hans Zimmer.
L’Ensemble di ottoni è costituito dagli allievi delle Classi di Tromba dei Maestri Marco Nesi e Giorgio Lopardo, dagli allievi della Classe di Corno del Maestro Stefano Guidi e dagli allievi della Masterclass di Trombone tenuta presso l’Istituto “P. Mascagni” dal Maestro Marco Piazzai nel corso dell’anno scolastico 2105/2016.
Nella seconda parte del concerto, si esibirà l’Orchestra di Fiati dell’Istituto “P. Mascagni” diretta dal Maestro Lorenzo Sbaffi, impegnata nell’esecuzione di della Suite n. 2 for military band di Gustav Holst. Scritta nel 1911, la Suite n. 2 è uno dei capisaldi delle composizioni per banda e si differenzia dalla Suite n. 1 per una maggiore lunghezza e difficoltà. La Suite n. 2 si ispira ai motivi delle canzoni popolari inglesi, da Greensleeves a I’ll Love My Love ed è costituita da 4 movimenti: March, Song without words “I’ll love my love”, Song of the Blacksmith, Fantasia on the “Dargason”.
L’Orchestra di fiati dell’ISSM “P. Mascagni” è costituita dagli allievi dei corsi accademici di primo e secondo livello e del vecchio ordinamento che frequentano la classe di esercitazioni orchestrali sotto la guida del Maestro Lorenzo Sbaffi.
 



Altre news / eventi


Interventi per l’arte e la cultura Interventi per l’arte e la cultura pubblicata martedì 31 gennaio 2023
Fondazione Livorno ha pubblicato, in anteprima, sul proprio sito internet Home - Fondazione Livorno il bando “Interventi per l’arte e la cultura 2023”, rivolto a enti pubblici o privati senza scopo di lucro. Il bando dispone di un plafond [...]
>>>


 
Luciano Castelli in mostra alla Trossi Uberti Luciano Castelli in mostra alla Trossi Uberti pubblicata giovedì 26 gennaio 2023 In occasione della Giornata della Memoria, venerdì 27 gennaio alle ore 17, la Fondazione d’arte Trossi-Uberti inaugura la mostra “Poteva capitare a chiunque”. Luciano Castelli (1921-2006). Disegni di un deportato.



Luciano [...]
>>>


 
Un viaggio in collezione Fondazione Livorno Un viaggio in collezione Fondazione Livorno pubblicata mercoledì 18 gennaio 2023 Venerdì 20 gennaio, dalle 9.15 alle 13.15, Fondazione Livorno ospiterà presso la propria sede 𝑼𝒏 𝒗𝒊𝒂𝒈𝒈𝒊𝒐 𝒊𝒏 𝒄𝒐𝒍𝒍𝒆𝒛𝒊𝒐𝒏𝒆, [...]
>>>


 
Danteingalleria Danteingalleria pubblicata martedì 17 gennaio 2023 Danteingalleria
Sabato 21 gennaio ore 17.00
Canto XIV dell'Inferno -Capaneo e il Veglio di Creta-
Interverranno: Giacomo Romano, Fabio Leonardi e Giorgio Mandalis.


Ps: consigliata la prenotazione
>>>


 
Banksy e le iniziative collaterali Banksy e le iniziative collaterali pubblicata martedì 17 gennaio 2023 Presentazione di libri, lezioni di street art e visite guidate, il week end al Museo della Città

Gli eventi sabato 21 e domenica 22 gennaio

Dopo aver raggiunto e superato la soglia dei diecimila visitatori, prosegue con successo [...]
>>>




Altre news / eventi »»


 
© 2023 Rivista Culturale Arte a Livorno... e oltre confine