NEWS / EVENTI



Giovanni Fattori e la sua eredità artistica

pubblicata mercoledì 30 marzo 2016
Giovanni Fattori e la sua eredità artistica A Villa Trossi di Livorno

GIOVANNI FATTORI E LA SUA EREDITÀ ARTISTICA
IN UNA CONFERENZA DI VINCENZO FARINELLA

Giovedì 31 marzo alle ore 17.30 Vincenzo Farinella parla di Fattori e il Novecento.
Prendendo le mosse dalla recentissima mostra padovana su Fattori, appena conclusa, l’incontro intende svolgere una riflessione sull’ultima fase della produzione del maestro livornese, spesso trascurata o sottovalutata dalla critica, e sull’importanza dell’artista per i giovani pittori, non solo toscani, che si affacciavano al Novecento. In particolare il discorso verrà focalizzato su due artisti livornesi, Oscar Ghiglia e Mario Puccini, che incarnano le due principali anime dell’eredità fattoriana: quella più intellettuale e quella più emotiva, entrambe per altro appassionatamente documentate nella raccolta fiorentina di Gustavo Sforni.
Vincenzo Farinella ha studiato Archeologia e Storia dell’Arte presso l’Università e la Scuola Normale di Pisa. Attualmente insegna Storia dell’Arte Moderna e Iconologia e Iconografia presso l’Università degli Studi di Pisa. Si occupa sia di arte moderna sia di arte contemporanea: le sue ultime pubblicazioni di rilevo sono un ampio studio di sintesi sulle committenze del terzo duca di Ferrara (Le immagini e il potere: Alfonso I d’Este, da Ercole de’ Roberti a Michelangelo, Milano, Officina libraria, 2014) e il catalogo della mostra su Gianfranco Ferroni alla Galleria degli Uffizi (La luce della solitudine. Gianfranco Ferroni agli Uffizi, cat. della mostra, Cinisello Balsamo, Silvana Editoriale, 2015). Attualmente sta lavorando a due mostre per l’estate e l’autunno del 2016: la prima su Ariosto e le arti, a Tivoli, Villa d’Este, la seconda su Ardengo Soffici, pittore e critico d’arte, a Firenze, Galleria degli Uffizi.
La conferenza fa parte del ciclo di dieci incontri a ingresso libero dedicati a personaggi e momenti salienti dell’arte del XX secolo in Toscana. Per il terzo anno consecutivo, professori dell’Università di Pisa e giovani studiosi delineano un percorso che, attraverso tutto il Novecento e fino ai nostri giorni, esplora il territorio toscano come luogo di esperienze artistiche di rilievo internazionale.
Gli incontri si tengono tutti i giovedì, dal 10 marzo al 19 maggio 2016, con orario 17.30-18.30; a seguire domande e interventi del pubblico.
 



Altre news / eventi


Interventi per l’arte e la cultura Interventi per l’arte e la cultura pubblicata martedì 31 gennaio 2023
Fondazione Livorno ha pubblicato, in anteprima, sul proprio sito internet Home - Fondazione Livorno il bando “Interventi per l’arte e la cultura 2023”, rivolto a enti pubblici o privati senza scopo di lucro. Il bando dispone di un plafond [...]
>>>


 
Luciano Castelli in mostra alla Trossi Uberti Luciano Castelli in mostra alla Trossi Uberti pubblicata giovedì 26 gennaio 2023 In occasione della Giornata della Memoria, venerdì 27 gennaio alle ore 17, la Fondazione d’arte Trossi-Uberti inaugura la mostra “Poteva capitare a chiunque”. Luciano Castelli (1921-2006). Disegni di un deportato.



Luciano [...]
>>>


 
Un viaggio in collezione Fondazione Livorno Un viaggio in collezione Fondazione Livorno pubblicata mercoledì 18 gennaio 2023 Venerdì 20 gennaio, dalle 9.15 alle 13.15, Fondazione Livorno ospiterà presso la propria sede 𝑼𝒏 𝒗𝒊𝒂𝒈𝒈𝒊𝒐 𝒊𝒏 𝒄𝒐𝒍𝒍𝒆𝒛𝒊𝒐𝒏𝒆, [...]
>>>


 
Danteingalleria Danteingalleria pubblicata martedì 17 gennaio 2023 Danteingalleria
Sabato 21 gennaio ore 17.00
Canto XIV dell'Inferno -Capaneo e il Veglio di Creta-
Interverranno: Giacomo Romano, Fabio Leonardi e Giorgio Mandalis.


Ps: consigliata la prenotazione
>>>


 
Banksy e le iniziative collaterali Banksy e le iniziative collaterali pubblicata martedì 17 gennaio 2023 Presentazione di libri, lezioni di street art e visite guidate, il week end al Museo della Città

Gli eventi sabato 21 e domenica 22 gennaio

Dopo aver raggiunto e superato la soglia dei diecimila visitatori, prosegue con successo [...]
>>>




Altre news / eventi »»


 
© 2023 Rivista Culturale Arte a Livorno... e oltre confine