NEWS / EVENTI



Paul Jenkins in mostra alla Galleria Guastalla di Livorno

pubblicata venerdì 20 novembre 2015
Paul Jenkins in mostra alla Galleria Guastalla di Livorno La Galleria Guastalla Centro Arte, presenta una mostra dell'artista americano Paul Jenkins, nato nel 1923 a Kansas City e scomparso nel 2012 a New York. In mostra saranno presentate circa 20 opere: un grande dipinto, vari acquarelli e alcune opere grafiche, principalmente risalenti al periodo che va dagli anni'70 agli anni'80.
Formatosi in America a stretto contatto con gli artisti della Action Painting, in particolare con Pollock e Rothko, amici cui Jenkins riconosce anche il ruolo di maestri, si trasferì negli anni '50 a Parigi, dove, nel '54 realizzò la sua prima mostra europea. Fu da questo momento che nacque una travolgente attrazione per quegli artisti intenti a rifondare il codice linguistico della pittura europea, quali Wols, Dubuffet, Fautrier, Michaux. Dallo studio del colore di Odilon Redon, di Moreau e specialmente degli artisti della tradizione italiana, come Pisanello, Piero Della Francesca, Giotto, Sassetta, ma anche Burri, trasse l'ispirazione per il suo stile unico e riconoscibile, che sfugge alle definizioni, alle scuole, alle tendenze. Attratto dalla natura primordiale del colore e del suo purissimo rifrangersi sulla tela bianca, l'artista accosta colate di colori assoluti che si distendono sulla tela con gesto calmo: lì fa calare liquidi sulla carta o sulla tela, poi li indirizza, li corregge, li assesta con una lama d'avorio, obbligandoli a concentrarsi, a stendersi, a trovare la loro forma. La luce che crea il colore è un argomento determinante della sua poetica: il prisma spesso presente nella pittura, non è l'immagine, ma la prova fondamentale che la luce crea il colore.  Altro polo nella formazione stilistica di Jenkins è rappresentato dalla conoscenza dell'Oriente, della cultura Zen, che assume, nella sua arte il ruolo di congiunzione fra la cultura americana e quella europea.
I titoli delle sue opere sono preceduti dalla parola "Phenomena", "Il fenomeno per me significa la cattura della realtà nelle sue perpetue metamorfosi, allo stesso tempo l'atto del dipingere e il suo risultato", "posso definire me stesso come un abstract phenomenist, uno che affronta la realtà in movimento", spiega Jenkins inventando una definizione nuova.
AUTORE: PAUL JENKINS
TITOLO: Abstract Phenomenist
LUOGO: Guastalla Centro Arte
INDIRIZZO: Via Roma, 45 - 57126 Livorno
TELEFONO: 0586808518                    FAX: 0586813514
EMAIL: info@guastallacentroarte.com
SITO INTERNET: www.guastallacentroarte.com
FACEBOOK: Guastalla Centro Arte
DATA: sabato 28 novembre 2015- 23 gennaio 2016
INAUGURAZIONE: sabato 28 novembre ore 18.00
ORARI: mese di dicembre, martedì-sabato 10.00-13.00/16.30-20.00
CATALOGO: il catalogo può essere inviato su richiesta ed è visisbile on-line. Il catalogo contiene la riproduzione di tutte le opere presenti in mostra, una breve antologia critica con testi di Beatrice Buscaroli, Pierre Restany, Alain Bosquet, Jacques Garelli.
 



Altre news / eventi


Scomparso LUCIANO VENTRONE Scomparso LUCIANO VENTRONE pubblicata venerdì 16 aprile 2021 E' venuto a mancare oggi all'età di 78 anni, il Caravaggio del ventesimo secolo come definito da Federico Zeri.
Luciano Ventrone era diventato famoso in tutto il mondo, grazie ai favolosi dipinti iper realistici .
Espose a Roma, Londra, [...]
>>>


 
Lutto nel mondo dell'arte, morto DANIEL SCHINASI Lutto nel mondo dell'arte, morto DANIEL SCHINASI pubblicata lunedì 12 aprile 2021 E' mancato questa mattina all'affetto dei suoi cari e a tutto il mondo dell'arte, l'artista Daniel Schinasi.
L'Artista livornese, nato ad Alessandria d'Egitto, era da tempo ricoverato all'ospedale francese di Nizza.
Fondatore della [...]
>>>


 
“Beatrice Hastings in context. La ricerca del segno” “Beatrice Hastings in context. La ricerca del segno” pubblicata lunedì 12 aprile 2021 Convegno online “Beatrice Hastings in context. La ricerca del segno”
Sabato 17 aprile dalle 16 alle 19 sulla pagina Facebook del caffè letterario Le Cicale Operose

“Beatrice Hastings in context. La ricerca del segno”: è il titolo [...]
>>>


 
Un’opera dell’artista Francesco Vieri per il trentennale della tragedia del Moby Prince Un’opera dell’artista Francesco Vieri per il trentennale della tragedia del Moby Prince pubblicata giovedì 8 aprile 2021 Presentazione sabato 10 aprile alle ore 15 nella Sala Consiliare del Comune di Livorno


Un’opera dell’artista Francesco Vieri per il trentennale della tragedia del Moby Prince

Nel trentesimo anniversario del disastro del [...]
>>>


 
Sono nati gli ARCHIVI RONTINI. Sono nati gli ARCHIVI RONTINI. pubblicata mercoledì 7 aprile 2021 La Dott.ssa Alessandra Rontini, nipote di Ferruccio Rontini ( uno degli artisti che nel 1920 partecipò alla fondazione del Gruppo Labronico) e figlia di Giulio Da Vicchio altra grande pittore del novecento italiano, per aumentare e preservare [...]
>>>


 
GUIDO GUIDI - Una tipica e bizzarra originalità GUIDO GUIDI - Una tipica e bizzarra originalità pubblicata mercoledì 7 aprile 2021 Guido Guidi.
Una tipica e bizzarra originalità

La Galleria d’Arte Athena di Livorno ospita nei propri ambienti dal 20 marzo al 10 aprile 2021 una retrospettiva dedicata al pittore Guido Guidi, di cui quest’anno ricorre il 120° anno [...]
>>>


 
Biagio Chiesi selezionato per Palermo Artexpo Biagio Chiesi selezionato per Palermo Artexpo pubblicata mercoledì 7 aprile 2021 Il nostro pittore livornese, è stato selezionato tra i sessanta artisti provenienti da tutta Italia, nell'ambito della manifestazione "Artista dell'anno", premio creatività a Palermo Artexpo.
Ampio articolo , a firma di Simone Fulciniti, [...]
>>>




Altre news / eventi »»


 
© 2021 Rivista Culturale Arte a Livorno... e oltre confine