NEWS / EVENTI



upGIOTTO a LIVORNO

pubblicata giovedì 28 maggio 2015
upGIOTTO a LIVORNO Venerdì 29 maggio ( 9-12 e 17-20) in piazza del Luogo Pio
01 #upGiotto. Un nuovo gioco di strada per la tua città
Livorno In Contemporanea propone la sua prima performance collettiva

“Livorno In Contemporanea”, il percorso di interventi artistici per riattivare il territorio e produrre nuovi visioni del quotidiano, inaugura il suo primo appuntamento venerdì 29 maggio in piazza del Luogo Pio.
Per un giorno la piazza in cui sorgerà il nuovo “Museo della Città”, torna ad essere uno spazio pubblico ospitando un gioco di strada aperto alla cittadinanza, ai bambini, alle scuole e a tutti coloro che vorranno partecipare a una grande opera collettiva.

Ideato nel 2010 dagli artisti Alessandro Ceresoli e dal gruppo A12, #upGiotto inizia la sua itineranza a Città del Messico, per poi fare il giro delle piazze d'Italia. Venerdi 29 maggio arriva dunque a Livorno e, seppure temporaneamente ed in modo effimero, si appropria di uno spazio pubblico.
Per l'intera giornata la piazza viene usata come foglio bianco da riempire progressivamente di disegni realizzati dagli stessi giocatori che diventano autori di un intervento artistico.
#upGiotto è una gara di “disegno dettato” che si esegue con semplici strumenti: uno speciale mazzo di 40 carte realizzato e fornito dagli ideatori e dei gessetti colorati. I giocatori dovranno disegnare l'immagine descritta da un altro giocatore, vince chi si avvicina il più possibile all'immagine riprodotta sulla carta pescata. #upGiotto si propone, così, di creare nel cuore della città un momento di aggregazione sociale, unendo le persone attraverso la pratica del disegno e del gioco, promuovendo il dialogo diretto dell'arte contemporanea con un pubblico ampio ed eterogeneo.#upGiotto apre il nostro sguardo di passanti a nuove possibilità di visione, i luoghi che attraversiamo abitualmente si trasformano grazie alla nostra partecipazione.
Con l'intervento diretto su piazze e strade cittadine la comunità si riscopre artefice e responsabile del proprio ambiente; la polvere dei gessetti è destinata a scomparire ma, come spiegano gli autori, “la memoria di come uno spazio può essere usato diversamente e collettivamente è una traccia più tenace da cancellare.”

In occasione della tappa livornese Alessandro Ceresoli e gli A12 presenteranno, come di consueto, una nuova carta dedicata alla città ospitante che riproduce un simbolo che la rappresenta.

Livorno In Contemporanea è una iniziativa realizzata con la collaborazione del Centro per l'Arte Luigi Pecci nell'ambito del progetto regionale “Cantiere Toscana Contemporanea”, l'Assessorato alla Cultura del Comune di Livorno e le associazioni Carico Massimo e React.

Dal 2010 Giotto è stato giocato, tra gli altri da/presso:
Galeria de Comercio, Mexico City - Casa del Lago, Mexico City - Peep-hole, Milano-Museo MAGA, Gallarate- Fondazione Pastificio Cerere, Roma - Accademia Abadir, Catania - Biennale di Architettura di Venezia - Museo di Villa Croce, Genova - Cantieri d’Arte, Viterbo - Accademia di Belle Arti di Napoli

Quando giocate ricordatevi
• che potete seguire il tour sul gruppo Facebook https://www.facebook.com/groups/441477719302965/
• se volete postare foto sulle reti sociali fatelo con l’hashtag #upgiotto
• di inviarle via mail a upgiotto@gmail.com saranno pubblicate sul blog http://upgiotto.tumblr.com/

Per ulteriori informazioni
tel. 0586.820521 | 338.3802793 | 0586.894563 (per prenotazioni scuole)
email info@livornoincontemporanea.it
web www.livornoincontemporanea.it
www.comune.livorno.it

Gli autori
Alessandro Ceresoli da sempre interessato all’atto creativo e come coinvolgere l’individualità di singoli soggetti. I suoi disegni sono il nucleo centrale di un percorso di ricerca minuzioso e ossessivo, intorno al quale l’artista sviluppa progetti di diversa natura. Dietro l’ideazione e la produzione di ogni opera sta lo sforzo nascosto in questo processo. Vive e lavora a Berlino e Milano.

A12 è un collettivo di architetti, fondato a Genova nel 1993 e con sede a Milano. Il gruppo ha ottenuto riconoscimenti internazionali per progetti al confine tra arte e architettura. La loro ricerca affronta in maniera trasversale, incrociandoli e sovrapponendoli, i temi dell’architettura, dell'urbanistica e dell’arte contemporanea che si fondono in progetti che toccano temi come l’architettura, allestimenti e installazioni, progetti urbani, design e graphic design, attività culturali, didattiche e di ricerca.
I membri attivi del gruppo sono: Andrea Balestrero, Gianandrea Barreca, Antonella Bruzzese, Maddalena De Ferrari.


 



Altre news / eventi


Un’opera dell’artista Francesco Vieri per il trentennale della tragedia del Moby Prince Un’opera dell’artista Francesco Vieri per il trentennale della tragedia del Moby Prince pubblicata giovedì 8 aprile 2021 Presentazione sabato 10 aprile alle ore 15 nella Sala Consiliare del Comune di Livorno


Un’opera dell’artista Francesco Vieri per il trentennale della tragedia del Moby Prince

Nel trentesimo anniversario del disastro del [...]
>>>


 
Sono nati gli ARCHIVI RONTINI. Sono nati gli ARCHIVI RONTINI. pubblicata mercoledì 7 aprile 2021 La Dott.ssa Alessandra Rontini, nipote di Ferruccio Rontini ( uno degli artisti che nel 1920 partecipò alla fondazione del Gruppo Labronico) e figlia di Giulio Da Vicchio altra grande pittore del novecento italiano, per aumentare e preservare [...]
>>>


 
GUIDO GUIDI - Una tipica e bizzarra originalità GUIDO GUIDI - Una tipica e bizzarra originalità pubblicata mercoledì 7 aprile 2021 Guido Guidi.
Una tipica e bizzarra originalità

La Galleria d’Arte Athena di Livorno ospita nei propri ambienti dal 20 marzo al 10 aprile 2021 una retrospettiva dedicata al pittore Guido Guidi, di cui quest’anno ricorre il 120° anno [...]
>>>


 
Biagio Chiesi selezionato per Palermo Artexpo Biagio Chiesi selezionato per Palermo Artexpo pubblicata mercoledì 7 aprile 2021 Il nostro pittore livornese, è stato selezionato tra i sessanta artisti provenienti da tutta Italia, nell'ambito della manifestazione "Artista dell'anno", premio creatività a Palermo Artexpo.
Ampio articolo , a firma di Simone Fulciniti, [...]
>>>


 
Bologna - Pechino la pittura di Giorgio Morandi Bologna - Pechino la pittura di Giorgio Morandi pubblicata giovedì 1 aprile 2021 Da un estratto dell'articolo del quotidiano "Il Resto del Carlino" del 24 dicembre 2020

E’ bolognese il cuore della grande mostra: circa 70 opere arrivano dalla collezione Giovanardi e dalla Galleria d'Arte Maggiore g.a.m.


Bologna–Pechino: [...]
>>>


 
Si conclude la mostra installazione  “Light Mood” al Museo della Città Si conclude la mostra installazione “Light Mood” al Museo della Città pubblicata giovedì 1 aprile 2021

In streaming il 28 marzo un incontro con l'autore

Si conclude il 28 marzo, ultimo giorno, “Light Mood”, l’istallazione luminosa dell’artista Vittorio Corsini ospitata nello spazio Lanterna del Museo della Città lo scorso [...]
>>>


 
Incontro con la scrittrice Giulia Caminito Incontro con la scrittrice Giulia Caminito pubblicata giovedì 1 aprile 2021 Candidata al Premio Strega con “L'acqua del lago non è mai dolce”


Incontro con la scrittrice Giulia Caminito


L'evento martedì 6 aprile alle 18 in diretta streaming su Livù


Martedì [...]
>>>


 
Restauro del Famedio di Montenero Restauro del Famedio di Montenero pubblicata giovedì 1 aprile 2021 Inaugurazione entro l’estate

Al via il restauro del Famedio di Montenero

Sarà ristrutturato grazie a una cordata di club di service, capofila il Lions Club Livorno Host


Sarà presto ristrutturato e restituito ai [...]
>>>




Altre news / eventi »»


 
© 2021 Rivista Culturale Arte a Livorno... e oltre confine