NEWS / EVENTI



Insegnanti in mostra a Pisa

pubblicata lunedì 20 maggio 2013
Insegnanti in mostra a Pisa Da Mercoledì 22 maggio fino al 5 giugno presso il Centro Espositivo San Michele degli Scalzi in via delle Piagge a Pisa, si svolgerà un importante evento espositivo degli insegnanti artisti del Liceo Artistico F. Russoli delle scuole di Pisa e Cascina.

- 22 maggio ore 17 inaugurazione della mostra
- 3 giugno ore 18, presentazione del libro "L'Arte e la scuola che non c'è" di Ilario Luperini
- 4 giugno, giornata della creatività con i ragazzi del Russoli di Pisa e di Cascina

Gli insegnanti che parteciperanno con proprie opere inedite sono i Prof.:
Patrizia Baldacci
Roberto Brunetti
Massimo Crivello
Daniele Dinelli
Aldo Filippi
David Giroldini
Sergio Lami
Roberto Martini
Valerio Mezzetti
Ivana Niccolai
Giovanni Pazzini
Alberto Scattolin
Paola Tiné
Massimo Villani


Testo introduttivo della mostra di
Ilario Luperini

IL TREDICI (PIÚ UNO) PUÒ PORTARE FORTUNA

Uno dei cardini della scuola artistica non può che essere lo sviluppo della creatività attraverso l'offerta agli studenti di occasioni utili a coltivare e arricchire le loro attitudini. Non insegnare l'arte, ma costruire con continuità momenti di riflessione che consentano l'acquisizione di modalità di pensiero e strumenti espressivi sempre più ampi e approfonditi. Quella capacità che molti anni fa ebbi a definire manualità colta, espressione entrata nel lessico comune. Niente di meglio, dunque, dell'esposizione di opere dei loro insegnanti artisti per indurre gli studenti a confrontarsi con una creatività che scaturisce da un ampio bagaglio di conoscenze, di competenze e di abilità. In questa mostra è proprio così: tredici personalità diverse, con linguaggi originali costruiti negli anni sulla base di raffinate ricerche sulle tecniche e sulle forme, si offrono non tanto come modelli, ma come stimoli al confronto. Dalle tecniche più tradizionali della scultura, della pittura e della grafica all'elaborazione elettronica dell'immagine. Da un realismo - ora di origine espressionista ora minuzioso nei dettagli e nelle soluzioni compositive - allindeterminatezza di immagini sfuocate evocatrici di pensieri più che di suggestioni.
Difficile entrare nel dettaglio dei singoli artisti in questo breve spazio, anche se il poterlo fare sarebbe un esercizio interessante e utile. Forse in un'altra occasione.
Per ora una constatazione generale: in tutti si nota una fote verve creativa, raffinata attenzione tecnica, profonda capacità di andare oltre ogni stereotipo, verso un'assoluta originalità di linguaggio.
Tornano in mente lontani modelli di scuole artistiche in cui la manualità, il lavoro artigianale, la genialità, la conoscenza della storia e l'esperienza del quaotidiano si integravano per creare prodotti d'eccellenza. Da lì scaturì l'ineguagliabile modello degli anni venti e trenta del novecento in Germania e, dopo la seconda guerra, il made in italy che lanciò il nostro paese ben oltre i suoi confini.
Modelli ed esperienze superate? Mah...!
 

  David Giroldini - Opera vincitrice Premio Fondazione Cassa di Risparmi di Livorno - Rotonda 2011 - cm 80x90 .JPG




Altre news / eventi


Scomparso LUCIANO VENTRONE Scomparso LUCIANO VENTRONE pubblicata venerdì 16 aprile 2021 E' venuto a mancare oggi all'età di 78 anni, il Caravaggio del ventesimo secolo come definito da Federico Zeri.
Luciano Ventrone era diventato famoso in tutto il mondo, grazie ai favolosi dipinti iper realistici .
Espose a Roma, Londra, [...]
>>>


 
Lutto nel mondo dell'arte, morto DANIEL SCHINASI Lutto nel mondo dell'arte, morto DANIEL SCHINASI pubblicata lunedì 12 aprile 2021 E' mancato questa mattina all'affetto dei suoi cari e a tutto il mondo dell'arte, l'artista Daniel Schinasi.
L'Artista livornese, nato ad Alessandria d'Egitto, era da tempo ricoverato all'ospedale francese di Nizza.
Fondatore della [...]
>>>


 
“Beatrice Hastings in context. La ricerca del segno” “Beatrice Hastings in context. La ricerca del segno” pubblicata lunedì 12 aprile 2021 Convegno online “Beatrice Hastings in context. La ricerca del segno”
Sabato 17 aprile dalle 16 alle 19 sulla pagina Facebook del caffè letterario Le Cicale Operose

“Beatrice Hastings in context. La ricerca del segno”: è il titolo [...]
>>>


 
Un’opera dell’artista Francesco Vieri per il trentennale della tragedia del Moby Prince Un’opera dell’artista Francesco Vieri per il trentennale della tragedia del Moby Prince pubblicata giovedì 8 aprile 2021 Presentazione sabato 10 aprile alle ore 15 nella Sala Consiliare del Comune di Livorno


Un’opera dell’artista Francesco Vieri per il trentennale della tragedia del Moby Prince

Nel trentesimo anniversario del disastro del [...]
>>>


 
Sono nati gli ARCHIVI RONTINI. Sono nati gli ARCHIVI RONTINI. pubblicata mercoledì 7 aprile 2021 La Dott.ssa Alessandra Rontini, nipote di Ferruccio Rontini ( uno degli artisti che nel 1920 partecipò alla fondazione del Gruppo Labronico) e figlia di Giulio Da Vicchio altra grande pittore del novecento italiano, per aumentare e preservare [...]
>>>


 
GUIDO GUIDI - Una tipica e bizzarra originalità GUIDO GUIDI - Una tipica e bizzarra originalità pubblicata mercoledì 7 aprile 2021 Guido Guidi.
Una tipica e bizzarra originalità

La Galleria d’Arte Athena di Livorno ospita nei propri ambienti dal 20 marzo al 10 aprile 2021 una retrospettiva dedicata al pittore Guido Guidi, di cui quest’anno ricorre il 120° anno [...]
>>>


 
Biagio Chiesi selezionato per Palermo Artexpo Biagio Chiesi selezionato per Palermo Artexpo pubblicata mercoledì 7 aprile 2021 Il nostro pittore livornese, è stato selezionato tra i sessanta artisti provenienti da tutta Italia, nell'ambito della manifestazione "Artista dell'anno", premio creatività a Palermo Artexpo.
Ampio articolo , a firma di Simone Fulciniti, [...]
>>>




Altre news / eventi »»


 
© 2021 Rivista Culturale Arte a Livorno... e oltre confine