NEWS / EVENTI



Paolo Netto in mostra allo Studio ELISI

pubblicata martedì 22 novembre 2022
Paolo Netto in mostra allo Studio ELISI Sabato 26 novembre con orario continuato 10.00/20.00 no stop , lo Studio Elisi in via Verdi 34a a Livorno , apre i suoi spazi per la mostra dedicata all’artista Paolo Netto . .Nel suo scritto di presentazione critica dell’opera di Paolo Netto – era il 2013 – Bruno Sullo avvertiva il lettore del bel catalogo da Lui curato che l’artista, pur concentrato nella sua ricerca nell’alveo dell’Informale-materico, “non rinuncia mai alla riflessione, alla gestione e alla valutazione critica delle situazioni che si debbono affrontare tutte le volte che si vogliono percorrere i motivi e le contraddizioni del vivere: è questa una peculiarità stabile della sua visione dell’arte”.

Se nelle opere di taglio visivo-materico quali I Muri e I Cartoni tale vocazione di Netto appare forse velata dalle seduzioni che provengono dai materiali utilizzati e dal lavoro che con essi e su di essi ha compiuto l’artista, più evidente è invece la sussistenza di una sua preoccupata visione circa il presente e il futuro dell’uomo nelle installazioni che talvolta ha realizzato.



In esse è costantemente presente, per simboli, il richiamo che l’artista ha inteso e intende indirizzare ai suoi simili affinchè questi, proprio come Lui, non dimentichino di interessarsi, di preoccuparsi per quanto potrà accadere all’umanità in conseguenza di un “progresso” dagli esiti presumibilmente disumanizzanti.

Fu così rappresentata la caduta progressiva dei valori e degli ideali che informarono il nostro Risorgimento con una installazione ad hoc realizzata in rapporto al monumento a Giuseppe Mazzini presente nell’omonima piazza;


fu, in altra occasione, installato un grande Gong rosso nel vano della Porta di San Marco, ad indicare un forte richiamo ad un raccoglimento individuale e collettivo necessario alla ricerca di un’identità ritenuta indispensabile per la costruzione di valori comuni.



Altra installazione dell’artista presentava una cassaforte contenente al suo interno una varietà di semi quali prodotti della terra da proteggere e da eventualmente destinare ad una futura semina o, meglio, alla semina di un futuro.

La stessa cassaforte, di un colore rosso vivo forse alludente alla passione che il tema trattato richiede, è ora utilizzata per contenere – estrema sintesi di una riflessione sulla condizione umana dell’oggi – un unico, semplice bicchiere di vetro contenente acqua, posato sulla terra.

L’opera, ovviamente, non necessita di commenti, bastando a se stessa per informare l’osservatore sul pensiero dell’autore e sull’esortazione che Egli rivolge a tutti noi.
 

  3C891865-F035-4058-86B0-4E3C3AC416C6.jpeg




Altre news / eventi


Al Museo Revoltella in mostra i Macchiaioli Al Museo Revoltella in mostra i Macchiaioli pubblicata domenica 4 dicembre 2022
Inaugurata il 19 novembre 2022 , sarà visitabile fino al 10 aprile 2023 la mostra dedicata ai Macchiaioli a Trieste.

Col termine “Macchiaioli” si definisce il gruppo di artisti italiani più importante dell’Ottocento.

Spiriti [...]
>>>


 
In viaggio con l’arte e per la vita In viaggio con l’arte e per la vita pubblicata sabato 3 dicembre 2022
Grazie alla sensibilità delle donne e degli uomini della Marina Militare, i pittori di Toscana Arte, in questo 2022...terzo anno pandemico, presentano i loro lavori a Livorno, nella prestigiosa sede del Circolo Ufficiali di San Jacopo.
A [...]
>>>


 
Inaugurata la mostra di David Giroldini Inaugurata la mostra di David Giroldini pubblicata giovedì 1 dicembre 2022 Visioni Esistenziali - David Giroldini - Circolo Culturale A.Amato - Livorno - inaugurata oggi , 1 dicembre 2022, la suggestiva mostra dell’artista livornese, socio del prestigioso Gruppo Labronico . Oltre trenta opere selezionate per l’occasione [...]
>>>


 
Quindicesima edizione - Colori Labronici Quindicesima edizione - Colori Labronici pubblicata mercoledì 30 novembre 2022 Sabato 3 dicembre prenderà il via nei locali della Galleria Chiellini in via C.Battisti 52 a Livorno, la 15a Edizione ‘Colori Labronici ‘. L’evento espositivo , che ogni anno viene organizzato nel mese natalizio , vedrà una selezionata serie [...]
>>>


 
Non scriverò la tua storia - il libro di Stefania D’Echabur Non scriverò la tua storia - il libro di Stefania D’Echabur pubblicata mercoledì 30 novembre 2022 All Bottega del Caffè di Livorno (viale Caprera 35) presentazione del primo romanzo di Stefania D’Echabur. Il 2 dicembre alle ore 18
Venerdì 2 dicembre 2022, alle ore 18.00, alla Bottega del Caffè, viale Caprera, 35, sarà presentato il romanzo [...]
>>>


 
Quadreria 2022 a Livorno Quadreria 2022 a Livorno pubblicata mercoledì 30 novembre 2022 Galleria d’arte Le Stanze srl
Via Roma 92/a
57126 Livorno
Tel. 0586-1853558
Cell. 335-7051360
info@gallerialestanze.it
www.gallerialestanze.it


Quadreria 2022

Sabato 3 dicembre ore 17.30 inaugura [...]
>>>




Altre news / eventi »»


 
© 2022 Rivista Culturale Arte a Livorno... e oltre confine