NEWS / EVENTI



Volterra omaggia Raffaello Gambogi

pubblicata mercoledì 8 giugno 2022
Volterra omaggia Raffaello Gambogi
Sarà inaugurata Sabato 11 Giugno ,nel duecentesco Palazzo dei Priori a Volterra la mostra che si propone di raccontare la vicenda artistica e umana del pittore vissuto tra Livorno, la sua città natale, Firenze e Torre del Lago . La mostra “Raffaello Gambogi (1874-1943): arte e sublimazione”, è promossa dal Comune di Volterra in occasione del riconoscimento a prima Città Toscana della Cultura e per il quale è stato realizzato un ricco programma di iniziative culturali sul tema della Rigenerazione Umana. Nel duecentesco Palazzo dei Priori, il più antico palazzo comunale toscano, la Cooperativa Itinera, con l’Associazione Inclusione Graffio e Parola e la consulenza di Giovanna Bacci di Capaci (Studio d’arte dell’800) ha curato e allestito una mostra che si propone di raccontare la vicenda artistica e umana del pittore Raffaello Gambogi, dagli anni della sua formazione al Reale Istituto di Belle Arti di Firenze sotto la guida del maestro Giovanni Fattori, fino al periodo tormentato che precede la morte avvenuta a Livorno, la sua città natale, nel 1943.
Vissuto tra Livorno, Firenze e Torre del Lago, Gambogi soggiornò ripetutamente a Volterra, nel tentativo di curare presso l’ospedale psichiatrico la depressione in cui era caduto. La sua vicenda diventa così paradigmatica rispetto alle sorti dell’artista creativo a cavallo di due secoli, quando l’estro e la passione sembrano rappresentare sintomi di una malattia dello spirito. Con questo filo conduttore, oltre che alle tele realizzate in questo periodo che rappresentano una Volterra solare e colorata, è stata posta un’attenzione particolare ai documenti e alle relazioni mediche provenienti dall’ex manicomio, diretto allora dal grande Luigi Scabia e all’epoca chiamato Frenocomio di San Girolamo, quando l’artista fu sottoposto alle cure del professor Eugenio Tanzi. Infine, parte del percorso espositivo sarà riservato alla presentazione di alcune opere della moglie, la pittrice finlandese Elin Danielson che condivise con lui vita privata e professionale morta precocemente nel 1919. La mostra, realizzata grazie al prestito delle opere della Galleria ARTSTUDIO 800/900 Livorno-Lucca, della Cassa di Risparmio di Volterra S.p.A. e di alcuni collezionisti privati del territorio, sarà visitabile fino al 4 settembre.
Per informazioni:
Segreteria Cooperativa Itinera, via Borra 35 Livorno
0586 – 894563, segreteria@itinera.info
RAFFAELLO GAMBOGI (1874-1943): ARTE E SUBLIMAZIONE
Palazzo dei Priori, 20, Volterra (PI)
11 giugno – 4 settembre 2022
ORARI APERTURA: tutti i giorni dalle 9.00 alle 19.00
 



Altre news / eventi


Interventi per l’arte e la cultura Interventi per l’arte e la cultura pubblicata martedì 31 gennaio 2023
Fondazione Livorno ha pubblicato, in anteprima, sul proprio sito internet Home - Fondazione Livorno il bando “Interventi per l’arte e la cultura 2023”, rivolto a enti pubblici o privati senza scopo di lucro. Il bando dispone di un plafond [...]
>>>


 
Luciano Castelli in mostra alla Trossi Uberti Luciano Castelli in mostra alla Trossi Uberti pubblicata giovedì 26 gennaio 2023 In occasione della Giornata della Memoria, venerdì 27 gennaio alle ore 17, la Fondazione d’arte Trossi-Uberti inaugura la mostra “Poteva capitare a chiunque”. Luciano Castelli (1921-2006). Disegni di un deportato.



Luciano [...]
>>>


 
Un viaggio in collezione Fondazione Livorno Un viaggio in collezione Fondazione Livorno pubblicata mercoledì 18 gennaio 2023 Venerdì 20 gennaio, dalle 9.15 alle 13.15, Fondazione Livorno ospiterà presso la propria sede 𝑼𝒏 𝒗𝒊𝒂𝒈𝒈𝒊𝒐 𝒊𝒏 𝒄𝒐𝒍𝒍𝒆𝒛𝒊𝒐𝒏𝒆, [...]
>>>


 
Danteingalleria Danteingalleria pubblicata martedì 17 gennaio 2023 Danteingalleria
Sabato 21 gennaio ore 17.00
Canto XIV dell'Inferno -Capaneo e il Veglio di Creta-
Interverranno: Giacomo Romano, Fabio Leonardi e Giorgio Mandalis.


Ps: consigliata la prenotazione
>>>


 
Banksy e le iniziative collaterali Banksy e le iniziative collaterali pubblicata martedì 17 gennaio 2023 Presentazione di libri, lezioni di street art e visite guidate, il week end al Museo della Città

Gli eventi sabato 21 e domenica 22 gennaio

Dopo aver raggiunto e superato la soglia dei diecimila visitatori, prosegue con successo [...]
>>>




Altre news / eventi »»


 
© 2023 Rivista Culturale Arte a Livorno... e oltre confine