SILIANA LENZI



SILIANA LENZI Siliana Lenzi, membro del consiglio di "Toscana Arte G March" di Livorno, vanta mezzo secolo di inconfondibile pittura con la partecipazione a molte mostre collettive, personali in Italia e all’estero, premi importanti, dei quali uno con in giuria Carlo Ripa di Meana, Presidente della Biennale di Venezia.
Autodidatta, è approdata all’arte per diletto e formatasi con la pratica senza frequentazioni di accademie. E' artista genuina, spontanea e originale.
Vanta partecipazioni al noto Premio "Rotonda" di Livorno dal 1975 al 2011.
Premio alla Carriera - Città di Livorno FIDAPA (2005) - Galleria "La Pergola" Firenze (2007)

Recensioni di: Caprile, A.Fremura, Rosini, Mazzetti, Bonetti, Damiani, Merlo, De Maio, Domenici, Mannini, A.Micheli, Dott. C.Dell’Arco, F.Monti, M.Michelucci, G.Matthieu, E.Di Sacco, L.Fabbrini, Fierabracci, Pasquali, Molinari, Moscardi, L.Mongardi, A.Damiani (direttore di Dulca Amara).

SILIANA LENZI SILIANA LENZI SILIANA LENZI SILIANA LENZI

“I suoi dipinti sono l’immagine della serenità e poesia, i personaggi che li popolano rappresentano quel mondo della purezza e dell’ingenuità. La pittrice è riuscita a rimanere più a lungo in quel mondo e lo descrive con amore allietandoci la vista e il cuore”.

Arturo Molinari


“... la figurazione di quest'artista, poi, è libera e sciolta, segue una fantasia senza pregiudizi, una visione interiore di freschezza e di libertà spirituale, lontana da regole e vincoli. Nitida, compita, smaltata e serena, questa pittura, priva sempre di schemi formali che limitino la libertà d'espressione...”.

Gianni Schiavon


 
© 2021 Rivista Culturale Arte a Livorno... e oltre confine