ENRICO BULCIOLU



ENRICO BULCIOLU enricoarchitetto@gmail.com


“Enrico Bulciolu, noto architetto livornese specializzato in bioarchitettura, si dedica soprattutto alla progettazione d’interni nel rispetto dell’ambiente e dell’ecosistema, collaudando anche nuove tecnologie.
Uomo di grande sensibilità, prima ancora che artista ed architetto, cerca un contatto emotivo con i luoghi nei quali ama immergersi completamente nel recupero della loro essenza. Come tutti i giovani architetti è favorevole alle soluzioni moderne d’avanguardia, ma al tempo stesso riconosce l’importanza del passato come punto di partenza della vera arte, come dire che non ci può essere un futuro onesto senza lo studio e la presa di coscienza del passato.
Fin da giovane si diletta con la pittura ad olio seguendo la corrente astratta, ma probabilmente proprio grazie alla sua professione di architetto che lo pone direttamente a contatto con la realtà dei luoghi, riscopre la piacevolezza del disegno e rinasce in lui la voglia di sperimentare nuovamente il colore entrando nel mondo pittorico della figurazione.
ENRICO BULCIOLU ENRICO BULCIOLU ENRICO BULCIOLU ENRICO BULCIOLU

Nelle opere di Bulciolu è evidente la percezione dello spazio geometrico, il volume e la profondità sono subordinati al colore che ne accentua il dinamismo; si avverte una certa solidità non priva di mistero nell’alterazione della realtà visiva che risponde ad un’esigenza di costruzione geometrica e di equilibrio dei piani cromatici interni al quadro. La sua pennellata allungata, nervosa e materica definisce sommariamente le forme ed i contorni, mentre linee sinuose che si assottigliano progressivamente suggeriscono il senso di profondità e definiscono una forma bidimensionale che svolge una funzione puramente compositiva. I suoi dipinti sono la testimonianza di una costante ricerca d’armonia fra i diversi elementi della composizione.
Enrico tende alla rappresentazione di una sua visione che nasce appunto dallo studio dei volumi e degli spazi che egli esaspera volutamente: le impressioni e le immagini mentali passano attraverso la sua anima come attraverso un filtro che le depura da tutte le caratteristiche connaturali per arrivare alle loro essenze.
La massima espressione artistica, a mio avviso, Enrico la raggiunge nell’esecuzione degli interni, luoghi in cui la realtà oggettiva si fonde con la sua realtà interiore in una costante ricerca di armonia tra gli spazi; egli è libero di spaziare nella policromia più intimistica e personale rapportando gli spazi interni con l’habitat esterno, col quale l’uomo sempre si dovrà confrontare, attraverso il semplice artificio di una finestra
Abile nel disegno, Enrico Bulciolu riesce, grazie al suo straordinario estro pittorico, ad uscire dal rigore della forma per esprimere finalmente il proprio “io” in una dimensione più intimistica e completa”.

Alessandra Rontini


 
© 2021 Rivista Culturale Arte a Livorno... e oltre confine