PIERO VENTURINI



PIERO VENTURINI
“Piero Venturini nasce a Livorno il 25 settembre 1940; è affascinato dalla pittura e comincia a perfezionare la sua arte intorno al 1980. Si dedica con passione alla pittura surreale e fantastica che riesce a realizzare sfoggiando grande capacità e fantasia. Venturini è esso stesso surreale, fantastico. Non c’è disperazione nelle sue opere; bensì un mondo surreale, con un tripudio di colori, toni allegri, gioiosi, dominati da colori sgargianti.
Venturini costruisce opere utilizzando masse di colore, forme e materie sempre nuove. Tali opere rivelano la partecipazione emotiva dell’artista, trasferita su ogni tela. Il suo animo si evince osservando le opere: i volti dei personaggi, gli esterni, i palazzi, i cavalli; un’anima fanciullesca, quasi una musicalità delle immagini, sa carpire i segreti elementari delle cose. La serie delle ultime opere di Venturini sono racchiuse nella dicitura “Tour fantasy de monde”.

PIERO VENTURINI PIERO VENTURINI PIERO VENTURINI PIERO VENTURINI

Nell’ultimo biennio Venturini ha evoluto la sua crescita con una serie di opere: quadri raffiguranti fondali marini dove in ipotetici acquari colorati vivono animali di ogni specie e colore, piccoli capolavori bassorilievi originali e futuristici, ognuno di questi è opera unica.
Queste opere sono state esposte a Bari, Padova, Torino; Genova, Tan, Livorno, Premio Rotonda 2012, dove hanno avuto enorme successo (serie “Le magiche sensazioni oltre la barriera corallina”).

Luna Lu


 
© 2021 Rivista Culturale Arte a Livorno... e oltre confine